Simone Zaza slva il Toro con una doppietta al Benevento (Ansa)
Simone Zaza slva il Toro con una doppietta al Benevento (Ansa)

Benevento, 22 gennaio 2021 - Benevento e Torino si affrontano nel primo anticipo della 19esima giornata di Serie A, ultima giornata del girone di andata. Viola, all'esordio questa stagione, apre le marcature su calcio di rigore appena dopo la mezz'ora. Lapadula raddoppia ad inizio secondo tempo, ma dopo soli sessanta secondi, al 51', Zaza riapre la partita. E' ancora l'ex Juventus a segnare una rete pesantissima, al minuto 93 e in pieno recupero, e a regalare un punto prezioso per i granata. Nicola evita la sconfitta all'esordio in panchina, mentre Inzaghi e i suoi sciupano una situazione di doppio vantaggio.

Serie A, calendario, risultati e classifica

Benevento-Torino 2-2, rivivi la diretta 

Primo tempo

Inzaghi cambia e schiera la difesa a tre; davanti si affida a Caprari e Lapadula. Il primo Torino di Nicola scende in campo con il 3-5-2 e la coppia Zaza-Belotti in attacco. Il Benevento si porta in vantaggio con Glik al 10', ma il VAR interviene per un tocco con la mano dello stesso difensore polacco, annullando la rete. Barba commette un errore grossolano al 26' e regala a Zaza l'occasione più grossa del match finora. L'attaccante del Toro viene però ipnotizzato da Montipò, che devìa in angolo la sua conclusione. Le Streghe sbloccano il risultato al 32'. Sirigu frana addosso a Lapadula, l'arbitro concede il rigore e Viola dagli undici metri spiazza l'estremo difensore avversario. La prima frazione di gioco si conclude sul punteggio di 1-0.

Secondo tempo 

La ripresa inizia a mille all'ora. Il Benevento raddoppia con Lapadula al minuto 49, ma Zaza al 51' riapre la partita con un colpo di testa su assist di Singo. E' proprio Singo a sfiorare il palo con un mancino al volo, il quale fa venire i brividi a Inzaghi in panchina. Gli ospiti alzano la pressione e Belotti si inventa una magia al 58', quando riesce a entrare in area e a scagliare un sinistro potente ma troppo centrale. I granata pareggiano con Zaza e il VAR annulla il gol per un tocco di mano di Belotti. Zaza tenta un'altra conclusione al volo da posizione molto defilata al 75', palla troppo alta sopra la traversa. Stesso esito all'82' per una girata di Hetemaj da posizione favorevole. Gli ospiti vanno all'assalto disperato negli ultimissimi minuti. All'89' Zaza si smarca sul secondo palo ma conclude ancora troppo largo e fuori dallo specchio della porta. All'ennesimo tentativo è sempre Zaza che riesce a firmare, proprio allo scadere, la propria doppietta personale e a fissare il punteggio sul 2-2.

Tabellino

Benevento (3-5-2): Montipò; Tuia, Glik, Barba; Improta, Hetemaj, Viola, Ionita (39'st Dabo), Tello (23'st Caldirola); Caprari (31'st Di Serio), Lapadula (39'st Iago Falque). In panchina: Manfredini, Lucatelli, Maggio, Pastina, Masella, Basit, Insigne. Allenatore: Inzaghi. 

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo (1'st Buongiorno), Lyanco, Rodriguez (38'st Gojak); Singo, Lukic (29'st Verdi), Rincon, Linetty (22'st Baselli), Ansaldi; Zaza, Belotti. In panchina: Rosati, Milinkovic-Savic, Bremer, Murru, Segre, Bonazzoli, Edera. Allenatore: Nicola. 

Arbitro: Giacomelli di Trieste. 

Reti: 32'pt Viola (rig), 4'st Lapadula, 6'st e 48'st Zaza. NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Linetty, Zaza, Baselli, Glik. Angoli: 6-4 per il Benevento. Recupero: 4', 5'.

Leggi anche: Il Milan cala il tris, preso anche Tomori