Basket, Supercup
Basket, Supercup

Amburgo (Germania), 19 giugno 2021 – Continua nel migliore dei modi il cammino dell’Italbasket nella VTG Supercup di Amburgo, torneo di preparazione al preolimpico di Belgrado: dopo aver battuto in maniera netta la Tunisia nel match d’esordio di ieri, infatti, gli azzurri hanno concesso il bis sconfiggendo anche la Repubblica Ceca 83-71. A trascinare gli uomini di coach Sacchetti al successo, sono stati un grande impatto difensivo e le prestazioni superlative di Achille Polonara, Stefano Tonut (16 punti a testa) e Nico Mannion (14 punti). La Repubblica Ceca è riuscita a restare a galla per un quarto e poi è finita nella morsa difensiva degli azzurri che hanno via via preso fiducia, trovando il primo vantaggio con la tripla di Melli del 41-31. A quel punto l’Italia ha sciolto le briglie e chiuso a +14 il primo tempo (49-35) dopo aver piazzato un break nel secondo quarto di 27-13. Al rientro in campo una nuova accelerata dell’Italbasket che un 11-0 è volata sul 60-35 innestando poi il pilota automatico per condurre in porto la vittoria.

Le parole di Sacchetti

Soddisfatto a fine gara il CT azzurro Meo Sacchetti che, attraverso i taccuini del sito FIP, ha elogiato lo spirito di squadra ma ha anche chiesto ai suoi ragazzi di alzare l’asticella in vista del match di domani contro la ben più probante Germania (palla a due alle 20.30 con diretta su Eurosport 2 ed Eurosport Player): “Match più fisico di quello di ieri e anche stavolta ho visto dedizione e applicazione da parte di tutti. Ho visto buone cose a sprazzi ma siamo una squadra giovane e dobbiamo e possiamo fare ancora meglio. Ci prendiamo questa seconda vittoria rimanendo concentrati sui nostri obiettivi. Domani contro la Germania ci attende uno sforzo superiore e sono curioso di vedere come lo affronteremo. Passo dopo passo dobbiamo perfezionare il lavoro”.

Leggi anche - Italia-Galles, le ultime: possibili novità di formazione per Mancini