Jeremy Evans (Ansa)
Jeremy Evans (Ansa)

Milano, 16 febbraio 2021 – Reduce dalla vittoria della sua settima Coppa Italia, l’Armani AX Milano si è trovata a fare i conti con l’infortunio muscolare rimediato proprio in finale da Zach LeDay ed è corsa ai ripari visti anche i prossimi, importanti impegni di Eurolega: il club biancorosso ha infatti annunciato che nelle prossime ore arriverà a Milano Jeremy Evans che si sottoporrà a test fisici e medici. Qualora poi, il giocatore superasse questi test, arriverebbe la firma su un contratto che gli permetterebbe di vestire la maglia biancorossa in Eurolega (Milano ha infatti già esaurito i visti per il campionato). Ala-centro classe 1987 di 206 centimetri, Evans è stato scelto al draft del 2010 dagli Utah Jazz e vanta 250 presenze in NBA con le casacche degli stessi Jazz, degli Atlanta Hawks e dei Dallas Mavericks. In Europa ha invece giocato con Darussafaka e Kimkhi Mosca. Proprio difendendo i colori del club moscovita nel gennaio 2020 ha rimediato un infortunio al ginocchio che non gli ha più permesso di scendere in campo. Per questo Milano vuole avere la certezza della sua perfetta guarigione prima di metterlo sotto contratto.

L’infortunio di Zach LeDay

Come detto, a spingere i biancorossi a tornare sul mercato è stata la lesione al flessore della coscia sinistra rimediata da Zach LeDay nel corso della finale di Coppa Italia; un guaio muscolare che terrà l’ex Zalgiris lontano dal parquet per almeno due settimane: “La Pallacanestro Olimpia Milano – si legge infatti nella nota diffusa dal club biancorosso – comunica che durante la finale di Coppa Italia di domenica scorsa, Zach LeDay ha riportato una lesione ai flessori della coscia destra che verrà rivalutata in due settimane”.