Campenaerts vince la tappa 15 del Giro d'Italia 2021 (Ansa)
Campenaerts vince la tappa 15 del Giro d'Italia 2021 (Ansa)

Gorizia, 23 maggio 2021 - Nella tappa 15 il Giro d'Italia 2021 fa scalo a Grado prima di arrivare a Gorizia, dove a trionfare è Victor Campenaerts, che con una grande volata a spese del compagno di fuga Oscar Riesebeek si regala la prima vittoria nella corsa rosa nonché la terza del Team Qhubeka Assos nel giorno in cui tra l'altro non è partito il capitano Giacomo Nizzolo. Tutto tranquillo, a parte il ritiro dopo poche pedalate di Emanuel Buchmann, sesto in classifica generale e coinvolto nella maxi caduta che ha sconvolto il gruppo, per gli uomini più attesi in vista della tappa 16 che condurrà la carovana da Sacile a Cortina d'Ampezzo: per molti è considerata la frazione regina grazie ai 4 GPM da scalare, ovvero la Crosetta, il Passo Fedaia, il Passo Pordoi e il Passo di Giau.

Giro d'Italia 2021: classifica e risultati dopo la tappa 16. Bernal da padrone

Giro d'Italia 2021: cambia la tappa 16. Nuovo percorso e altimetria

Giro d'Italia 2021 tappa 16: percorso, altimetria, favoriti e orari tv

Tappa 16: percorso, altimetria, favoriti e orari tv

La cronaca

 Pronti, via e una maxi caduta costringe la giuria a neutralizzare e bloccare la tappa per oltre mezz'ora: tra i tantissimi corridori finiti sull'asfalto c'è anche Emanuel Buchmann, che stamattina era sesto in classifica generale. La nuova partenza vede subito l'attacco di Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Quinten Hermans (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux), Lars Van Den Berg (Groupama-FDJ), Dario Cataldo, Albert Torres (Movistar), Harm Vanhoucke, Stefano Oldani (Lotto Soudal), Nikias Arndt (Team DSM), Dries De Bondt, Oscar Riesebeek (Alpecin-Fenix), Victor Campenaerts, Maximilian Walscheid, Lukasz Wisniowski (Team Qhubeka Assos), Juan Sebastian Molano (UAE Team Emirates) e Simone Consonni (Cofidis), che affrontano il primo passaggio sul GPM di Gornje Cerovo (1,7 km con una pendenza media dell'8,1% e massima dal 15%) con un vantaggio di 12'. La situazione resta immutata fino ai 20 km dal traguardo, quando Campenaerts, Riesebeek e Torres attaccano, con quest'ultimo che perde terreno sull'ultimo passaggio sul GPM di Gornje Cerovo. Davanti resta così una coppia che si gioca la vittoria in volata: a trionfare è Campenaerts, che regala la terza tappa al Team Qhubeka Assos tra l'altro nel giorno del ritiro di Giacomo Nizzolo.

Ordine d'arrivo tappa 15 Giro d'Italia 2021

 1) Victor Campenaerts (TQA) in 3h25'25''
2) Oscar Riesebeek (AFC) st
3) Nikias Arndt (DSM) +7''
4) Simone Consonni (COF) +7''
5) Quinten Hermans (IWG) +7''
6) Dario Cataldo (MOV) +7''
7) Bauke Mollema (TFS) +9''
8) Albert Torres Barcelò (MOV) +44''
9) Juan Sebastian Molano (UAD) +1'02''
10) Maximilian Walscheid (TQA) +1'02''
 









Classifica generale Giro d'Italia 2021

 1) Egan Bernal (IGD) in 62h13'33''
2) Simon Philip Yates (BEX) +1'33''
3) Damiano Caruso (TBV) +1'51''
4) Aleksandr Vlasov (APT) +1'57''
5) Hugh John Carthy (EFN) +2'11''
6) Giulio Ciccone (TFS) +3'03''
7) Remco Evenepoel (DQT) +3'52''
8) Daniel Martinez (IGD) +3'54''
9) Tobias Svendsen Foss (TJV) +5'37''
10) Attila Valter (GFC) +7'49''
13) Davide Formolo (UAD) +9'52''









Leggi anche - Giro d'Italia 2021, tappa 14: Fortunato trionfa sullo Zoncolan