Carabinieri
Carabinieri

Roma, 8 settembre 2021 – Colpi di pistola esplosi per strada da un’auto di passaggio, i proiettili hanno ferito due persone sedute sul ciglio della strada. È successo intorno alle 14 di oggi a Tor Bella Monaca, tra il civico 74 e 90 di via dell’Archeologia, dove in una manciata di minuti si è consumata una scena di violenza ancora avvolta nel mistero.

Non è chiaro il movente della sparatoria e nemmeno se le vittime siano state ferite per caso, oppure se i colpi siano stati esplosi su commissione. A sparare sarebbe stata una persona a bordo di un’auto in corsa. Le due vittime, in base ad una primissima ricostruzione dell’accaduto, erano sedute sul ciglio della strada quando sono stati esplosi diversi colpi dal finestrino di una vettura in transito in via dell’Archeologia. I due feriti sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e trasportati negli ospedali di Casilino e Tor Vergata. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Frascati. Sparatoria Ardea, l'ex ministra Lorenzin: "Il governo si occupi della salute mentale" - Roma, sparatoria in strada. Ferita di striscio un'anziana

Le condizioni dei feriti: sono entrambi gravi

I feriti sono entrambi 22enni e con precedenti penali, un indizio che farebbe ipotizzare una sparatoria mirata, forse un’esecuzione da parte di qualcuno. Una delle due vittime è nata in Italia ma di origini maghrebine, l'altra è egiziana. Entrambi sono stati trasportati in ospedale in codice rosso. Il ragazzo nato in Italia ha una ferita alla spalla destra e non è in pericolo di vita, l'altro ha una ferita all'addome e le sue condizioni sono più critiche. Accertamenti ancora in corso da parte dei carabinieri. Sul caso indagano i pm della dda di Roma.