I bossoli dei colpi esplosi nella notte (foto d'archivio)
I bossoli dei colpi esplosi nella notte (foto d'archivio)

Napoli, 16 giugno 2021 – Ancora paura a Napoli, questa volta nel quartiere Pianura, dove questa notte sono stati esplosi alcuni colpi di pistola. Sull’asfalto, in via Torricelli, sono stati infatti ritrovati tredici bossoli calibro 9x21 millimetri. Sull’accaduto stanno indagando i poliziotti del Commissariato Pianura, i quali dovranno ora capire chi ha sparato e con quale motivazione.

Quello avvenuto nella notte, però, non è l’unico episodio di questo tenore avvenuto nella città partenopea nel corso delle ultime settimane. A fine maggio, infatti, i carabinieri erano intervenuti nel quartiere Ponticelli dopo la segnalazione di alcuni spari in strada in di via dei Mosaici. Anche in quel caso erano stati ritrovati dei bossoli per terra, nello specifico due cartucce calibro 9x19.

Camorra, la guerra tra clan a Ponticelli

Solo pochi giorni prima, sempre nel quartiere della periferia Est del capoluogo campano, erano state fatte scoppiare una bomba carta e un ordigno, con quest’ultimo che aveva distrutto otto auto parcheggiate. Da qui l’ipotesi che i due episodi potessero essere collegati a una guerra fra i clan camorristici per il controllo del territorio e, soprattutto, del business dello spaccio.

Sabato 12 giugno, infatti, all’inaugurazione della sede dell’associazione 'Report' di Ponticelli, dedicata alla vittima innocente della mafia Felice De Martino, è intervenuto anche il Procuratore nazionale antimafia ed ex aggiunto alla Procura di Napoli, Federico Cafiero De Raho, che ha lanciato un appello a denunciare “per battere la camorra”.