Ecco i principali fattori di stress in aeroporto e in aereo
Ecco i principali fattori di stress in aeroporto e in aereo
Abbiamo tutti il nostro punto debole quando dobbiamo andare a prendere l'aereo, quel momento che ci mette sempre un pizzico di preoccupazione o addirittura di ansia: dai controlli di sicurezza al ritiro del bagaglio, al dubbio lancinante "Dove ho messo il passaporto"? che ci fa controllare i documenti ogni cinque minuti. Il sito Priority Pass ha condotto un sondaggio per scoprire quali sono i principali fattori di stress dei viaggiatori in aeroporto e durante il volo.

Le cose che temiamo di più prima di partire

Fra le preoccupazioni più diffuse prima di mettersi effettivamente in viaggio, la più comune è quella di rimanere bloccati nel traffico andando in aeroporto, che affligge il 63% delle persone. Segue a ruota (61%) l'incubo delle valige perse. Altre fonti di ansia: la paura di perdere il volo (57%), il tarlo di non trovare il passaporto (57%), il volo in ritardo (53%), l'apprensione che la valigia pesi troppo e che ti facciano pagare un sovrapprezzo (45%).

Con percentuali minori ma rilevanti, ecco poi il timore di perdere un amico o un bambino nel caos dell'aeroporto e di venire fermati ai controlli di sicurezza.

Le cose che ci mettono più ansia durante il viaggio

Quando poi si arriva all'esperienza vera e propria, per il 49% il momento di massimo stress è quello del ritiro del bagaglio: arriverà? L'hanno perso? È la mia valigia o non è la mia valigia? Il 46% va in apprensione durante i controlli di sicurezza, e ancora il 46% soffre particolarmente i trasferimenti e l'attesa quando deve prendere una coincidenza.

Fra gli altri generatori di ansia: il check in (44%), la preparazione dei bagagli (43%) e il viaggio verso l'aeroporto (42%). Viceversa, quello che ogni volta sembra il massimo momento di caos e competizione – il boarding e la caccia al sedile e a uno spazio nella cappelliera – viene vissuto come fastidioso solo da un terzo dei passeggeri.


Leggi anche:
- Ecco quanto inquinano gli aerei. L'analisi del Guardian
- I compagni di volo più fastidiosi che si incontrano in aereo
- Gli aeroporti più trafficati del mondo