Dopo una lunga carriera come attrice, con oltre cinquanta ruoli all'attivo fra cinema e televisione, Halle Berry è pronta a fare il grande salto dietro la cinepresa e a esordire come regista. Accadrà grazie a un film sulle arti marziali miste (MMA) intitolato 'Bruised' e nel quale reciterà anche.

BRUISED, L'ESORDIO ALLA REGIA PER HALLE BERRY
La storia, scritta dalla semi esordiente Michelle Rosenfarb, è quella di una madre single (interpretata dalla stessa Berry) che tenta di sbarcare il lunario facendo due lavori e cercando di mettersi alle spalle la carriera come lottatrice di arti marziali miste, che ormai la vede caduta in disgrazia. Come se la vita non fosse già difficile così, un giorno le autorità minacciano di portarle via suo figlio e questo la spinge a tornare sul ring nel tentativo di agguantare un'ultima possibilità di affermazione.

C'È UN PEZZO DI JOHN WICK
Halle Berry porterà 'Bruised' su grande schermo grazie anche alla collaborazione con alcune delle persone che hanno contribuito al successo di 'John Wick', il film in cui il killer Keanu Reeves spara e picchia come un ossesso. Si tratta del produttore Basil Iwanyk e dei lottatori che hanno curato le coreografie dei combattimenti e hanno fornito gli stuntman in grado di affiancare Reeves.

LA SFIDA DI BRUISED
La preproduzione di 'Bruised' è in pieno svolgimento con l'obiettivo di iniziare le riprese a marzo del 2019. L'uscita nelle sale è ancora da stabilire in via ufficiale, ma al momento non è il dettaglio sul quale sta presumibilmente lavorando Halle Berry: infatti, a 52 anni compiuti deve affrontare un'impegnativa preparazione atletica per sembrare credibile nei panni di una lottatrice di arti marziali miste. La collega Charlize Theron, che ha una decina di anni meno di lei, confessò che l'allenamento fisico fu la sfida forse più grossa affrontata in vista del film 'Atomica bionda', che l'ha vista effettuare in prima persona gli stunt.

UNA CURIOSITÀ
C'è stato un momento, nel corso del 2017, in cui sembrava che 'Bruised' avrebbe avuto come regista Nick Cassavetes ('Alpha Dog', 'John Q') e come attrice protagonista Blake Lively ('Gossip Girl', 'Paradise Beach'). Poi il progetto è andato in stallo, i due hanno dato forfait e Halle Berry è intervenuta per salvare il film e portarlo su grande schermo.

Leggi anche:
- Gomorra, arriva il film spin-off dedicato all'Immortale
- Halloween, il film: ora la preda è Michael Myers
- The Equalizer 2, il sequel con Denzel Washington