Classifica finale Sanremo 2024: come si decide il vincitore e quanto pesa il televoto. La spiegazione semplice

La serata sarà divisa in due fasi. Nella prima gareggeranno tutti i 30 partecipanti: i primi 5 classificati andranno poi a sfidarsi nella seconda fase, che decreterà il vincitore

Sanremo, 10 febbraio 2024 – Sanremo, ultimo atto: stasera su Rai 1, in diretta dal Teatro Ariston, andrà in onda la finale della 74ª edizione del Festival della canzone italiana. Dopo i fischi a Geolier per il trionfo nella serata delle cover, oggi è lotta per la vittoria: molti in lizza, partendo proprio dal giovane cantante napoletano, passando per Angelina Mango e Annalisa, e finendo con le eventuali sorprese Loredana Bertè, Ghali e Mahmood. A loro si aggiungono, come sempre, gli outsider. Ma come verrà incoronato il campione di quest’anno?

Approfondisci:

Il programma della quinta serata di Sanremo 2024: ospiti e cantanti. Cosa ci aspetta nella finale di stasera

Il programma della quinta serata di Sanremo 2024: ospiti e cantanti. Cosa ci aspetta nella finale di stasera
Il sistema che selezionerà il vincitore di Sanremo 2024
Il sistema che selezionerà il vincitore di Sanremo 2024

Cosa sono televoto, sala stampa e giurie

Il televoto raccoglie le opinioni degli spettatori a casa: il pubblico potrà votare mandando un sms con il codice del brano preferito al 475 475 1, oppure via telefono fisso chiamando l’894 001. Nel primo caso il costo è di 50 centesimi, nel secondo di 51. 

Stando al regolamento di Sanremo, la sala stampa è “composta da rappresentanti dei media accreditati al Festival (carta stampata, televisioni e web, eccetto web radio) specializzati nel settore”, ad eccezione delle web radio. 

La giuria delle radio è composta da “da emittenti radiofoniche, nazionali e locali, individuate secondo criteri di rappresentanza dell’intero territorio italiano”. Si tratta di un’innovazione di quest’edizione, che va a sostituire la giuria demoscopica.

La prima fase (risultati delle serate precedenti + televoto)

Per quanto riguarda la prima fase della finale – che selezionerà 5 ‘super’ finalisti sui 30 cantanti in gara – il sistema è piuttosto complicato. Andiamo per gradi: nella prima serata ha votato la sala stampa; nella seconda e nella terza hanno votato televoto e giuria della radio, che hanno pesato per il 50% a testa sulla classifica; nella quarta serata hanno votato sia il televoto (34%), sala stampa (33%) e giuria della radio (33%). Tutti questi risultati – mantenuti segreti dalla Rai, ad eccezione delle varie top 5 – hanno formato una classifica complessiva (anch’essa segreta), che varrà per il 50% sul risultato della prima fase; il restante 50% sarà rappresentato dal televoto

La finale a 5 (televoto, sala stampa e giuria radio)

Alla seconda fase della finale accedono quindi i primi 5 della classifica composta dall’unione dei risultati delle precedenti serate e del televoto di oggi. A questo punto, verrà tutto azzerato e i 5 in testa ripartiranno da zero. Si rivota per scegliere il vincitore di Sanremo che sarà ora selezionato da televoto (che peserà per il 34%), sala stampa (33%) e giuria della radio (33%). 

In caso di parità

Sebbene siano altamente improbabili degli ex aequo, il regolamento del Festival stabilisce delle modalità di spareggio. Se succedesse, vincerebbe l’artista più votato dal televoto. Nel caso in cui ci fosse ancora una parità, l’onore spetterebbe a chi ha ottenuto più voti dalla sala stampa. Infine, di fronte a un ennesimo ex aequo, a vincere sarebbe il più votato dalla giuria delle radio

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro