Foto: Les Films d'Ici/Teorema Films
Foto: Les Films d'Ici/Teorema Films

Giovedì 15 aprile esce on demand il film messicano 'Nuevo orden', vincitore del gran premio della giuria al Festival di Venezia 2020 e molto ben recensito dalla critica internazionale. Scritto e diretto da Michel Franco, il lungometraggio sfrutta le forme del racconto distopico per mettere in scena un monito sui rischi della crescente disparità sociale.


'Nuevo orden', tutto sul film premiato al Festival di Venezia

La trama si svolge in Messico, nel corso di uno sfarzoso matrimonio dell'alta società. Tutto sembra procedere senza intoppi quando scoppia un'inaspettata rivolta, che presto dilaga in tutta la nazione: a nutrirla è un conflitto sociale ormai esasperato. Un gruppo di rivoltosi armati e violenti fa irruzione nell'abitazione in cui si svolgono i festeggiamenti per le nozze, prendendo in ostaggio i partecipanti: come andrà a finire?

'Nuevo orden' è il sesto lungometraggio del regista e sceneggiatore Michel Franco, messicano classe 1979 e molto apprezzato dal circuito dei festival cinematografici: dei suoi cinque film precedenti, quattro sono stati presentati a Cannes e tre hanno portato a casa premi. 'Nuevo orden' ha segnato la sua prima volta a Venezia e anche in questo caso il suo lavoro è stato premiato. Proprio al Lido Michel Franco ha detto che il suo film, nonostante metta in scena una distopia, in realtà " si discosta solo leggermente dalla realtà. La disparità sociale ed economica è attualmente sempre più diffusa e insostenibile. Non è la prima volta che un simile scenario si presenta nel Paese e i governi corrotti hanno sempre risposto con violenza dittatoriale a qualsiasi forma di protesta. Questo film vuole essere un monito: se la diseguaglianza non viene risolta civilmente e se le voci del dissenso vengono messe a tacere, ne deriva il caos".

Il trailer doppiato in italiano



Le recensioni e come guardare il film

In media la critica internazionale ha scritto recensioni più che positive, lodando in modo particolare il piglio coraggioso e provocatorio di Michel Franco e la capacità di allestire una distopia molto ancorata al mondo contemporaneo. Qualche perplessità è stata però sollevata intorno al trattamento riservato ai singoli personaggi, che tendono a diventare metafora di un discorso più ampio e a perdere la loro specificità.
Chi volesse vedere 'Nuevo orden' tenga conto che dura 88 minuti e che la visione è riservata a spettatori adulti. Chi rispetta i prerequisiti dell'età può trovarlo dal 15 aprile sulla piattaforma on demand iwonderfull.it e in streaming sugli schermi delle sale del circuito #iorestoinSALA.

Leggi anche:
- Natalie Portman nel film 'I giorni dell'abbandono', dal libro di Elena Ferrante
- Hitman's Wife's Bodyguard: il trailer del film con Ryan Reynolds
- Bridgerton: Netflix rinnova la serie tv per le stagioni 3 e 4