Eclissi
Eclissi

Roma, 14 luglio 2019 - La nuova eclissi lunare del 16 luglio 2019 sarà l'evento astronomico dell'anno in Italia. Essendo infatti l'unica occasione rimasta per ammirare un'eclissi in Italia almeno fino al 2021, l'occasione è da non perdere. Come se non bastasse, era il 16 luglio 1969 quando venne lanciata l'astronave Apollo 11: un'impresa straordinaria che diede l'avvio a una nuova era spaziale. Motivo in più per celebrare la Luna in grande stile.

Quando vederla

Entriamo allora nel dettaglio, per goderci a pieno lo spettacolo del cielo. Il nostro satellite entrerà nel cono di penombra alle 20:44 circa in Italia. L'inizio della vera e propria eclissi avverrà alle 22 e il picco verrà raggiunto alle 23.30. In quel momento la Luna sarà ampiamente oscurata dall'ombra della Terra. Attraverserà infatti il cono d'ombra del nostro pianeta, ma senza entrarvi completamente. Per questo motivo sarà un'eclissi parziale. Alle 23.30 una parte della Luna si colorerà di rosso. Lo spettacolo terminerà del tutto dopo le 2.17. 

Come vederla

L'eclissi di Luna, rispetto a quella solare, può essere tranquillamente vista a occhio nudo e senza particolari strumentazioni, anche se punti di vista migliori vengono offerti dai luoghi in alto e lontani da fonti luminose. Un prato in collina, per esempio, è l'ideale per ammirare la speciale 'esibizione'. Vanno benissimo anche spiagge e campagne. L'unica variabile può essere data dal meteo. Per questo meglio tenere d'occhio le previsioni.