La Super Luna rossa (foto d'archivio)
La Super Luna rossa (foto d'archivio)

Roma, 20 gennaio 2019 - Tutti pronti. Il 21 gennaio 2019 è la data dell'eclissi totale di Luna. Non importa se il momento clou sarà all'alba. Si tratta di un evento astronomico imperdibile perché la prossima volta che vedremo uno spettacolo del genere - spiegano gli esperti - sarà nel 2028, tra circa 10 anni. Cosa c'è di così speciale? La Luna diventerà rossa e quest'anno sarà molto più grande e luminosa del solito. Un evento straordinario, che non si vede proprio tutti i giorni. Più avanti la spiegazione del perché di quel colore e di quelle dimensioni, ma adesso eccovi tutte le informazioni utili per vedere in cielo l'eclissi lunare, a che ora sarà, come, dove vederla in cielo e se servirà un binocolo. Buona Luna a tutti!

A CHE ORA - "Tutta la fase di eclissi totale sarà ben visibile - meteo permettendo - e durerà un'ora e due minuti", spiega Mauro Messerotti, ricercatore dell'Osservatorio di Trieste dell'Istituto Nazionale di Astrofisica. Non sarà, invece, completamente visibile la fase parziale dell'eclissi, perchè "la Luna tramonterà prima" che finisca la fase, spiega ancora il ricercatore. A che ora guardare in cielo? La fase massima dell'eclissi "sarà all'alba, alle ore 06:12", ma si potrà iniziare a vedere lo spettacolo già alle 03:30. Sveglie puntate, dunque, e al bando i dormiglioni.

Tutti gli imperdibili eventi astronomici del 2019

COME VEDERLA E DOVE GUARDARE IN CIELO - Nella fase totale dell'eclissi, occhi rivolti a Ovest-Nord/Ovest. "La Luna si troverà a 14 gradi di altezza sull'orizzonte, nella costellazione del Cancro", spiega l'esperto. 

SERVE UN BINOCOLO? - Come al solito, la Luna sarà visibile ad occhio nudo. Chi vuole può procurarsi un semplice binocolo per godersi ancora più da vicino lo spettacolo, e vedersi nel dettaglio la superficie della Luna oscurata dal cono d'ombra della Terra.

Il rover Yutu-2 scatta la prima foto del lato oscuro della Luna

PERCHE' ROSSA? - L'eclissi totale di Luna si verifica quando il nostro satellite transita completamente attraverso il cono d'ombra prodotto dalla Terra. Il motivo del colore rossastro è da ricercarsi nella luce riflessa dal nostro pianeta sul satellite. Di solito durante le eclissi la Luna ha una luminosità molto più bassa, ma questo lunedì ci sarà anche la Luna piena. Il nostro satellite si troverà alla sua minima distanza dalla Terra e per questo si mostrerà "più grande e luminosa". Ecco perché viene anche chiamata la "Super luna Rossa".