Due scatti di 'Free Guy' e 'Assassinio sul Nilo'
Due scatti di 'Free Guy' e 'Assassinio sul Nilo'

Fino a poche ore fa gli amanti del cinema potevano ancora sperare di andare a vedere entro il 2020 'Free Guy - Eroe per gioco', con Ryan Reynolds, e 'Assassinio sul Nilo' con Kenneth Branagh. Ora invece no. Pur con sfumature differenti, la pandemia di Coronavirus sta presentando il conto della seconda ondata e in molte parti del mondo sono tornati i lockdown, che costringono gli esercenti a tenere chiuse le sale cinematografiche. Così, Walt Disney Company ha deciso di cancellare l'uscita di questi due titoli, fra i pochi di peso rimasti nel 2020 dopo lo slittamento del film Marvel 'Black Widow' (da novembre 2020 a maggio 2021), 'West Side Story' di Steven Spielberg (dal 18 dicembre 2020 al 10 dicembre 2021), della nuova trilogia di 'Star Wars' e dei sequel di 'Avatar' (posticipati di un anno secco) e in fondo anche di 'Soul' (che uscirà direttamente in streaming a Natale 2020, in esclusiva su Disney+). L'unico blockbuster ancora previsto per il 2020 non è targato Disney Company: si tratta di 'Wonder Woman 1984', ma a questo punto è probabile che Warner Bros. decida di mollare il colpo e rimandarlo.

Free Guy - Eroe per gioco

Adottando i toni della commedia d'azione, racconta la storia di una persona qualunque che scopre di essere una comparsa all'interno di un violento videogame e che, grazie all'aiuto di una giocatrice, decide di prendere il mano il proprio destino. Alla regia c'è Shawn Levy, che in precedenza aveva diretto i tre film della saga 'Una notte al museo' e alcuni episodi della serie TV 'Stranger Things'.
Walt Disney Company ha cancellato l'uscita prevista nel 2020 e l'ha rimandata a data da destinarsi.




Assassinio sul Nilo

Dopo 'Assassinio sull'Orient Express' (2017), Kenneth Branagh torna a dirigere e interpretare un nuovo adattamento da Agatha Christie. Questa volta l'omicidio che Hercule Poirot deve risolvere avviene nel corso di una lussuosa crociera in Egitto:la vittima è una giovane ereditiera. Il cast è quello delle grandi occasioni: accanto a Branagh ci sono infatti Annette Bening, Gal Gadot, Armie Hammer, Rose Leslie, Sophie Okonedo, Russell Brand, Ali Fazal, Dawn French e Jennifer Saunders.
Come nel caso di 'Free Guy', anche 'Assassinio sul Nilo' è stato posticipato a tempo indefinito, anche perché il 2021 inizia a essere parecchio intasato e rischia di non esserci posto per tutti.



Leggi anche:
- Raya e l'ultimo drago, il trailer del nuovo film d'animazione Disney
- Tenet: Christopher Nolan attacca le major hollywoodiane
- Wayne, la bella serie TV che esce su Amazon Prime Video