Mercoledì 22 Maggio 2024

L’Ucraina ha la prima portavoce creata dall’Intelligenza artificiale

Si chiama Victoria Shi e leggerà i comunicati del ministero degli Affari Esteri ucraino. Il primo filmato su Youtube

Victoria Shi, la portavoce ucraina creata dall'intelligenza artificiale (foto tratta dal sito del ministero degli Esteri ucraino)

Victoria Shi, la portavoce ucraina creata dall'intelligenza artificiale (foto tratta dal sito del ministero degli Esteri ucraino)

Roma, 1 maggio 2024 – Il ministero degli Affari Esteri ucraino ha annunciato oggi che una portavoce generata dall'intelligenza artificiale (IA) avrà il compito di commentare gli affari consolari leggendo testi che dovranno comunque essere sempre redatti da esseri umani.

"Per la prima volta nella storia, il ministero degli Affari Esteri ucraino ha creato una personalità digitale utilizzando tecnologie di intelligenza artificiale per commentare ufficialmente le informazioni consolari destinate ai media”, ha dichiarato il ministero.

L'avatar risponde al nome di Victoria Shi, un nome che evoca la "vittoria” del suo paese nella guerra contro l'invasione russa e un cognome che semplicemente significa “IA” in ucraino.

“Sono una persona digitale. Ciò significa che il testo che state ascoltando non è stato letto da una persona reale. È stato creato dall'intelligenza artificiale", ha dichiarato la nuova portavoce, nel suo primo video su YouTube.

Victoria Shi ha di fatto assunto le fattezze della cantante e influencer ucraina Rosalie Nombre, ex concorrente della versione ucraina del reality show "The Bachelor”, nata a Donetsk, grande città dell'est occupata dalla Russia. Il servizio stampa del ministero degli Affari Esteri ha tuttavia confermato all'AFP che i comunicati stampa saranno “scritti e verificati da persone reali”.

“L'intelligenza artificiale ci aiuta solo a generare la parte visuale”, ha spiegato. Le sue future dichiarazioni saranno pubblicate online e messe a disposizione dei giornalisti. Il ministero ha osservato che non sostituirà il suo portavoce ufficiale, che è molto reale, e si occuperà solo degli affari consolari.

Approfondisci:

Raccontò l’eccidio di Bucha. Arrestato un reporter di Forbes: "Diffonde falsità sull’esercito russo"

Raccontò l’eccidio di Bucha. Arrestato un reporter di Forbes: "Diffonde falsità sull’esercito russo"

Kiev ha assicurato di aver adottato misure per evitare la diffusione di false dichiarazioni della sua portavoce, tra cui un codice QR per dimostrare l'autenticità dei video. La scelta di una portavoce generata dall'IA mira anche a "risparmiare tempo e risorse al ministero”, ha detto il capo della diplomazia ucraina, Dmytro Kouleba. “I veri diplomatici potranno essere più efficienti e concentrarsi su altre attività”.