Domenica 16 Giugno 2024

Monopattini e bici elettriche, scatta l’obbligo di assicurazione. Ecco quanto tempo c’è per mettersi in regola

Chi è escluso dalla nuova norma e come trovare i prezzi più convenienti. L’iter previsto per il decreto del governo

Roma, 4 agosto 2023 - Nuovo codice della strada 2023: per i monopattini e le bici elettriche scatta l’obbligo di assicurazione, ecco da quando.

Il consiglio dei ministri ha approvato in via preliminare, su proposta del ministero delle Imprese, lo schema di decreto legislativo che recepisce una direttiva europea in materia di Rc Auto. Lo riporta in una nota il Mimit in cui si precisa che viene previsto un obbligo specifico per i veicoli elettrici leggeri, tra cui appunto i monopattini.

Approfondisci:

Obbligo assicurazione per monopattini. Biciclette, chi si dovrà adeguare? Lo schema di decreto in Pdf

Obbligo assicurazione per monopattini. Biciclette, chi si dovrà adeguare? Lo schema di decreto in Pdf
Approfondisci:

Nuovo codice della strada 2023, di quanto aumentano le multe per guida in stato di ebbrezza. Le cifre stellari

Nuovo codice della strada 2023, di quanto aumentano le multe per guida in stato di ebbrezza. Le cifre stellari

Monopattini, cosa cambia

Il provvedimento, si legge, apporta una serie di modifiche al Codice della strada e al Codice delle assicurazioni private sulla base di una nuova definizione di veicolo, definendo i casi in cui sussiste l’obbligo di copertura assicurativa.

Approfondisci:

Monopattini, e l’obbligo di casco? “Noi di Assosharing contrari, ecco perché”

Monopattini, e l’obbligo di casco? “Noi di Assosharing contrari, ecco perché”
Monopattini: i nuovi obblighi e quando scattano
Monopattini: i nuovi obblighi e quando scattano

Da quando scatta l’obbligo

Il decreto ora dovrà affrontare l’esame delle Camere e delle rispettive Commissioni trasporti. Ma qual è la scadenza? La direttiva europea di riferimento dev’essere recepita entro il 23 dicembre 2023. 

Approfondisci:

Nuovo codice della strada 2023: cos’è l’alcol lock e dove si usa?

Nuovo codice della strada 2023: cos’è l’alcol lock e dove si usa?

Preventivatore: che cos’è

Al fine di garantire una maggiore trasparenza, in questo provvedimento viene rafforzato lo strumento del cosiddetto “preventivatore”, che consente ai consumatori di confrontare gratuitamente i prezzi (questo il link), le tariffe e le condizioni contrattuali delle imprese di assicurazione.

Per quanto riguarda l’obbligo di copertura assicurativa, questo viene esteso ai veicoli a prescindere dal terreno su cui vengono utilizzati; dal fatto che siano fermi o in movimento; dalla loro circolazione in zone il cui l’accesso è soggetto a restrizioni (per esempio mezzi che negli aeroporti trasportano i passeggeri dal gate all’aereo).

Approfondisci:

Ergastolo della patente: cos’è, come funziona e cosa c’entra la Corte Costituzionale

Ergastolo della patente: cos’è, come funziona e cosa c’entra la Corte Costituzionale

Chi è escluso dall’obbligo di assicurazione

Nel provvedimento sono inserite anche alcune deroghe. In particolare, è escluso l’obbligo di copertura assicurativa per i veicoli non idonei all’uso come mezzo di trasporto; per i veicoli ritirati dalla circolazione (destinati alla rottamazione o su cui vige fermo amministrativo, confisca o sequestro); per i veicoli che vengono volontariamente sospesi dalla circolazione (ad es. per utilizzo stagionale). La novità è rappresentata dalla sospensione volontaria dell’assicurazione da parte dell’assicurato. In tal modo si codifica una possibilità che finora era rimessa alla libera scelta dell’impresa assicuratrice. 

Approfondisci:

Multe stradali all’estero, ecco le 8 infrazioni che non lasciano scampo. Cos’è il sistema Cross Border

Multe stradali all’estero, ecco le 8 infrazioni che non lasciano scampo. Cos’è il sistema Cross Border