Mercoledì 19 Giugno 2024

Fabio Fazio commosso, l'addio a Franco Di Mare di Mara Venier e Paola Perego

Il giornalista aveva raccontato proprio pochi giorni fa a ‘Che tempo che fa’ di essere affetto da mesotelioma

Roma, 17 maggio 2024 – Una scomparsa che ha scosso tutta l'Italia e in particolare tutto il giornalismo e il mondo dello spettacolo. Franco Di Mare è morto oggi all'età di 68 anni, pochi giorni dopo aver raccontato a Fabio Fazio a 'Che tempo che fa' sul canale Nove di essere affetto da un mesotelioma. Subito dopo la notizia della scomparsa, i social network si sono riempiti di ricordi e di omaggi da parte di molti volti noti.

È morto Franco Di Mare, giornalista, aveva rivelato la malattia
È morto Franco Di Mare, giornalista, aveva rivelato la malattia

"Io brinderò con gli amici, perché ho avuto una vita bellissima e le memorie che ho sono memorie piene di vita. Quello che mi dispiace tanto è scoprirlo solo adesso, ma mi voglio legare all’idea che c’è una vita, anche tutti i giorni" è il messaggio sul profilo di 'Che tempo che fa' condiviso da Fabio Fazio. Lo stesso conduttore ha poi pubblicato un video su X.

"Non riesco a crederci… ciao amico mio" ha scritto Paola Perego, "Caro Franco ti ho voluto bene" è stato invece il commento di Mara Venier. "Ci ha lasciati Franco Di Mare, un grande giornalista e un caro amico che se ne è andato troppo presto. Un grande dolore anche per il periodo difficilissimo che ha passato. Riposa in pace, Franco" è il saluto di Myrta Merlino.

"È con profonda tristezza che apprendo della scomparsa di Franco Di Mare, grande giornalista e volto storico della televisione italiana. Ricorderemo sempre il suo impegno e la sua passione per l’informazione anche in ambito Difesa. Le mie più sentite condoglianze ai suoi cari" è il commento del ministro della Difesa, Guido Crosetto.

"Profondo dispiacere per la scomparsa di Franco Di Mare, grande giornalista Rai dalla professionalità poliedrica, inviato di punta, eccellente conduttore televisivo e bravo direttore. Un abbraccio affettuoso alla sua famiglia e alle tantissime persone e colleghi che gli hanno" ha scritto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.