Giovedì 20 Giugno 2024

Morto Franco di Mare, il giornalista Rai soffriva di mesotelioma, tumore incurabile

Ex direttore di Rai Tre e noto al pubblico, di recente aveva svelato la malattia causata dall’amianto in tv da Fazio. Pochi giorni fa il matrimonio con l’amata Giulia

Roma, 17 maggio 2024 - Franco Di Mare è morto, lo ha annunciato la famiglia con una nota. "Abbracciato dall'amore della moglie, della figlia, delle sorelle e del fratello e dall'affetto degli amici più cari oggi a Roma si è spento il giornalista Franco Di Mare. Seguirà comunicazione per le esequie".

Franco Di Mare da Fazio
Franco Di Mare da Fazio

Da Fazio: “Sono malato di un tumore incurabile”

Di Mare aveva 68 anni ed è stato direttore di Rai Tre e volto noto della per anni della tv. Di recente ospite alla trasmissione di Fabio Fazio in tv, Che tempo che fa, aveva svelato che soffriva di mesotelioma, un tumore incurabile che colpisce chi ha respirato le particelle di amianto. Secondo Di Mare, che parlava a Fazio attaccato a un respiratore automatico ("Mi permette di essere qui"), le particelle tossiche le ha “respirate probabilmente in scenari di guerra dove sono stato inviato”.

“La Rai si è defilata”

Poi l'accusa alla Rai che si sarebbe “defilata”. "Tutta la Rai, tutti i gruppi dirigenti. Capisco che ci siano ragioni sindacali e legali, io chiedevo lo stato di servizio, l'elenco dei posti dove sono stato per sapere cosa si potrebbe fare. Non riesco a capire l'assenza sul piano umano, persone a cui davo del tu che si sono negate al telefono. Trovo un solo aggettivo: è ripugnante”, disse nell'occasione. La Rai a breve rispose con un comunicato in cui l'ad della Rai Roberto Sergio e il dg Giampaolo Rossi garantivano “massima disponibilità nei confronti del giornalista Franco Di Mare”.

Il cordoglio della Rai: “Profondo dolore”

La Rai in una nota: "La scomparsa di Franco Di Mare è per la Rai, per la quale si è sempre speso con passione e professionalità, motivo di profondo dolore, al quale si unisce la riconoscenza per quanto fatto nel corso della sua lunga carriera che lo ha spesso visto in prima linea per raccontare coraggiosamente i conflitti nel mondo. Una passione che lo ha accompagnato anche nei programmi condotti successivamente, nei ruoli dirigenziali ricoperti e nell'esperienza del programma di inchiesta 'Frontiere' da lui condotto fino al 2023. Ai suoi familiari va il sincero cordoglio della presidente Marinella Soldi, a nome anche del Cda, dell'amministratore delegato Roberto Sergio, del direttore generale Gianpaolo Rossi e dell'azienda tutta".

Pochi giorni fa il matrimonio con l’amata Giulia

Franco Di Mare lascia la moglie Giulia, conosciuta al servizio catering di Saxa Rubra e sposata pochi giorni fa dopo nove anni insieme, la figlia Stella, due sorelle e il fratello Gino che sui social lo saluta così: “Ciao Fra’, con te va via un pezzo di me”.

Approfondisci:

Chi è Giulia Berdini, vedova Di Mare. L’amore sbocciato a Saxa Rubra

Chi è Giulia Berdini, vedova Di Mare. L’amore sbocciato a Saxa Rubra

Unirai: "Passione. Competenza. Grande umanità"

"Passione. Competenza. Grande umanità. Tutto in una sola firma, Franco Di Mare. Ciao Franco, continua a combattere da lassù" è il post su X del sindacato Unirai, liberi giornalisti Rai.

La Russa: "Il cordoglio mio personale e del Senato"

Franco di Mare è stato ricordato anche dal presidente del Senato, Ignazio La Russa, che sui social ha scritto: "Una vita dedicata con entusiasmo, passione e dedizione alla professione giornalistica che ha saputo svolgere con grande competenza e serietà, realizzando inchieste e servizi in tutto il mondo. Solo poche settimane fa aveva reso pubblico il suo male incurabile, con grande dignità e coraggio. Il cordoglio, mio personale e del Senato della Repubblica, ai suoi familiari". Su X le parole del ministro della Difesa, Guido Crosetto: "Grande giornalista e volto storico della televisione italiana. Ricorderemo sempre il suo impegno e la sua passione per l'informazione anche in ambito Difesa. Le mie più sentite condoglianze ai suoi cari".

Fazio commosso: "Un grande dolore"

"Sapevo come tutti che sarebbe dovuto succedere a breve ma poi ogni volta che una cosa così accade ci si sorprende e non si è mai pronti", Fabio Fazio ha dedicato a Di Mare un ricordo commosso. Il conduttore di 'Che tempo che fa' ha postato un sui suoi profili social: "Ci ha lasciato una grande lezione in quella intervista a 'Che tempo che fa' per presentare il suo libro. E' stato molto importante quello che ha detto e, per quel che mi riguarda, è stato molto importante quello che ci siamo detti soprattutto io e lui prima, le settimane precedenti, nei giorni precedenti e anche quello che ci siamo scritti nei giorni successivi". Fazio è visibilmente commosso: "Sono cose che rimarranno dentro di me a lungo. E' un grande dolore".