Foto: RBOZUK/iStock
Foto: RBOZUK/iStock
L'avvicinarsi della primavera porta a un aumento di infreddature e allergie: come risolverle o prevenirle? Un valido aiuto ci arriva dalla vitamina C: scopriamo dunque i dieci alimenti che ne contengono di più in assoluto e che bisogna assolutamente portare in tavola.

ARANCIA
Diversamente da quanto si pensa, in realtà le arance non contengono così tanta vitamina C, perché se ne mangiamo una intera assumiamo circa 69 milligrammi di vitamina e 62 calorie. Possiamo però stare attenti a una caratteristica: più l’arancia è rossa e più vitamina C contiene. Quando siamo ammalati scegliamo quelle più colorate.

ANANAS
Abbina attività drenanti a una buona dose di vitamina C: circa 79 milligrammi e 52 calorie. Una spremuta contiene fino a 70 milligrammi di vitamina C e un massimo di 82 calorie. Dolce, ma leggera.

FRAGOLE
Se consideriamo la loro grandezza, le fragole di stagione sono uno degli alimenti più ricchi di vitamina C, visto che un frutto medio ne contiene 98 milligrammi per sole 27 calorie. Il profumo delle fragole sa di primavera e il loro colore vivace le rende un ingrediente delizioso per palato e vista.

MANGO
Ottimo alleato della nostra salute, il mango contiene circa 122 milligrammi di vitamina C e 65 calorie per 100 grammi. Tagliato a fettine, colora le insalate più semplici, rendendole golose.

CAVOLO BIANCO
100 grammi di cavolo contengono circa 128 milligrammi di vitamina C e 25 calorie. E potete cucinarlo come volete, perché non perde mai le sostante nutritive. Se siete a dieta preparatelo a vapore, in un’insalata saporita con acciuga e capperi.

KIWI
Esattamente come per la fragola, data la sua grandezza il kiwi è uno degli alimenti più ricchi di vitamina C in assoluto con i suoi 137 milligrammi per sole 46 calorie. Non solo, aiuta la regolarità intestinale.

BROCCOLO
Contiene in 100 grammi circa 150 milligrammi di vitamina C e 31 calorie. Pasta e broccoli è un primo tipico delle regioni del Sud, goloso e adatto a tutta la famiglia.

PEPERONE GIALLO
Contengono 155 milligrammi di vitamina C se crudi e 116 milligrammi da cotti; per singolo peperone si contano solo 20 calorie. Light e saporiti, sono perfetti in pinzimonio, ma anche come contorno, in una padellata che li mescoli alle zucchine.

PAPAYA

Nonostante la sua dolcezza, la papaya è ricchissima di vitamina C: 238 milligrammi per 100 grammi e 39 calorie. Esotica e dolce.

GUAVA
Un frutto tropicale ottimo per la nostra alimentazione. Mezzo guava contiene 377 milligrammi di vitamina C e meno di 69 calorie. Fatene il pieno nei periodi invernali.

Leggi anche:
- Quattro superfood necessari per rimettersi in forma
- Cica cream: l'ultimo trend nel campo dei rimedi di bellezza
- Cacao espresso: un'alternativa al caffè?