16 ottobre 2015
Sei sconfitte su sette gare sono un biglietto da visita agghiacciante per qualunque squadra. Eppure nel percorso di guerra di un Bologna incapace di esprimere calcio offensivo, e di trovare un assetto stabile, si nasconde un guizzo di speranza, [...]
28 aprile 2015
Il grottesco balletto delle immagini ha prodotto almeno tre verità sulla bomba carta dei derby di Torino. Il cerino è passato dalle mani dei tifosi juventini a quelli del Toro, per tornare ai bianconeri dopo gli ultimi faticosi accertamenti. [...]
21 gennaio 2015
C’È UNA EX GRANDE del calcio che sogna di tornare in paradiso. E’ il Bologna all’americana di Joey Saputo e Joe Tacopina. Con i dollari dell’imprenditore canadese (numero 289 nella classifica dei più ricchi del mondo) e l’ottimismo contagioso [...]
11 dicembre 2014
Peccato Capitale. La Roma lascia l’Europa dei grandi, sconfitta all’Olimpico dal Manchester City. Garcia getta al vento un’occasione ghiottissima perché basterebbe un pareggio a qualificare i giallorossi. E invece l’inutile carica del primo [...]
24 novembre 2014
Derby da batticuore, vero intenso, con pali, traverse e il pubblico delle grandi occasioni a stipare San Siro. Ma la cruda realtà è che il Milan di Inzaghi e l’Inter del ritrovato Mancini sono ancora lontanissime da Juve e Roma e forse anche [...]
16 ottobre 2014
Come in un film. Joe e Joey, Tacopina e Saputo, con i loro abiti taglia forte, le bandiere rossoblù dietro le spalle e una conferenza stampa in perfetto slang americano, inframezzato da un italiano a singhiozzo, da emigrati di ritorno. Davanti [...]
15 ottobre 2014
Adesso che lo scenario societario è più chiaro, ora che la sagoma ingombrante di Albano Guaraldi si è defilata, per il giubilo dei tifosi rossoblù, è più facile guardare al domani del Bologna con un pizzico di fiducia. Il nuovo presidente, il [...]
25 settembre 2014
In gergo cestistico si chiama ‘tagliafuori’. E’ quello che Albano Guaraldi ha fatto con Joe Tacopina e Joey Saputo, la coppia americana che era pronta ad acquistare il Bologna. Per il suo tagliafuori Guaraldi non aveva spalle abbastanza larghe [...]
3 settembre 2014
Il gioiello di Artipelag questa volta non è un quadro o una scultura, ma un’automobile. Nella sala grande del museo di arte e natura, a 40 chilometri dal centro di Stoccolma, campeggia la nuova XC 90, ultima creatura di Volvo, auto di svolta [...]
31 agosto 2014
La sconfitta all’esordio in serie B va contro la tradizione favorevole al Bologna. Ma il 2-1 di Perugia, con due espulsi e una inquietante povertà costruttiva, nasconde anche segnali positivi. Con la sentita partecipazione del diesse Fusco, il [...]
21 agosto 2014
Dici artista di strada e pensi all’estro, all’improvvisazione: due tele, un cavalletto e una buona mano. Pochi tratti sicuri per disegnare un ritratto, per riprodurre il panorama dei Fori Imperiali o la sagoma inconfondibile del Vesuvio che si [...]
4 agosto 2014
L’11 agosto si voterà per il nuovo presidente della Federcalcio e oggi tutti si chiedono perché lo schieramento che difende il candidato Carlo Tavecchio sia ancora così consistente (si stima un 63% di consensi). Un partito piuttosto solido e [...]
14 luglio 2014
Ha vinto la squadra più forte del mondiale, la meglio strutturata, quella che ha puntato su un progetto tecnico-organizzativo degno di questo nome. Ora tutti scoprono che la Germania ha inventato le Accademie dei giovani talenti, che ha speso [...]
10 luglio 2014
Con le mani in tasca e la sua faccia inossidabile, un po’ tanguero e un po’ giocatore d’azzardo, Alejandro Sabella ha salutato la vittoria dell’Argentina ai calci di rigore contro l’Olanda. Ci voleva questo tecnico sessantenne, vincitore di uno [...]
9 luglio 2014
La disfatta del Brasile, il Maracanazo del 2014, ha il sapore forte di una punizione divina. E’ come se gli dei del calcio avessero deciso di punire la protervia e la sicurezza dei pentacampeones. Prima il fulmine che ha colpito la vertebra di [...]
24 giugno 2014
Il morso di Dracula e l’Italia è fuori dal mondiale. Sarebbe facile appellarsi ai canini di Suarez, che affondano golosi nella spalla di Chiellini, per spiegare il fallimento azzurro. Ma il delitto perfetto dell’arbitro messicano Rodriguez (di [...]
20 giugno 2014
La sconfitta con la Costa Rica al secondo atto del mondiale brasiliano è un clamoroso autogol di Prandelli. Ma che fa il Ct? Trova un gioco, una formula magica 4-1-4-1 e la rinnega, lasciando fuori la vera scoperta del premondiale: Verratti. [...]
15 giugno 2014
Non solo Balotelli. L’Italia apre il mondiale brasiliano con una convincente prova di squadra. Una felice strategia di gioco si sposa con un modulo che ci consente di essere padroni del campo per lunghi scorci di gara. Tre pali e una fantastica [...]
13 giugno 2014
Un bel regalo dell’arbitro giapponese Nishimura spiana la strada al Brasile nella partita d’esordio del mondiale contro la Croazia. Il fischietto d’oriente si beve la sceneggiata di Fred nel cuore dell’area slava e concede al Brasile il calcio [...]
11 maggio 2014
Sotto gli occhi sbigottiti degli eroi dell’ultimo scudetto il Bologna retrocede in serie B dopo sei stagioni. E’ il modo peggiore per celebrare il cinquantenario del trionfale spareggio dell’Olimpico con l’Inter, che ricorrerà il prossimo 7 [...]
4 maggio 2014
Posto numero 17 in classifica. Non sarà un bel numero ma per ora significa salvezza. Se il campionato finisse oggi, il Bologna resterebbe in serie A. Mentre la Juve festeggia lo scudetto anticipato (complice il 4-1 del Catania alla Roma), in [...]
24 aprile 2014
Il piccolo diavolo spinoso cattura i raggi del sole sull’asfalto dell’autostrada. Ha la maestà di un dinosauro e mille bozze lungo il corpo ma basta una mano per contenerlo e una carezza per salvarlo dalle ruote delle auto che sfrecciano verso [...]
31 marzo 2014
C’è ancora Davide Ballardini alla guida di un Bologna che si è perso per strada, che ha smarrito lungo il cammino le poche certezze conquistate con il tecnico romagnolo. Dopo aver trovato la formula dell’equilibrio (3-5-2 o 3-5-1-1), quella che [...]
16 marzo 2014
Sprofondo rossoblù a Livorno. Il Bologna di Ballardini, battuto dai gol di Benassi e Paulinho, fa i conti con una classifica drammatica: terz’ultimo posto (e non penultimo, grazie alla vittoria del Sassuolo sul Catania) quando mancano dieci [...]