Motogp in pista (Ansa)
Motogp in pista (Ansa)

Sachsenring (Germania), 18 giugno 2021 - Inizia il fine settimana tedesco per il Motomondiale, l'ottavo della stagione sul tortuoso Sachsenring che fino al 2019 (l'anno scorso la gara non si è disputata) è stato l'indiscusso circuito di Marc Marquez e della Honda, capaci di infilare 7 vittorie consentive per lo spagnolo dal 2013 e 10 per la moto giapponese dal 2010. Quest'anno lo scenario è completamente diverso, Marquez è alle prese con la sua riabilitazione e la Honda non sembra più avere il ruolo della dominatrice e, per la prima volta da molto tempo, alla vigilia del Gp di Germania non c'è un favorito e la gara di domenica si preannuncia aperta per tanti piloti.

C'è Fabio Quartararo in ottima forma, ma anche il compagno della Yamaha Maverick Viñales cerca un prestazione per riscattare le ultime gare sottotono. Poi c'è la pattuglia delle Ducati, le due ufficiali di Pecco Bagnaia e Jack Miller entrambi competitivi in tutte le situazioni, e le Pramac, a partire da quella di Johann Zarco veloce e costante nelle posizioni di alta classifica. E dopo la bella vittoria di Barcellona non si può non inserire nei pronostici Miguel Oliveira e la Ktm in forte crescita, mentre un circuito diverso dal solito può essere anche il posto giusto per qualche sorpresa, ma anche per stuzzicare un pilota come Franco Morbidelli oppure le due Suzuki del campione del mondo Joan Mir o Alex Rins. Mentre, anche nelle annate migliori, il Sachsenring non è mai stato tra i circuiti favoriti di Valentino Rossi.

Orari e dove vederlo in tv

La classifica piloti - Calendario e risultati 

Motogp, la diretta delle libere

 

Moto3, prove libere 1

John McPhee è il più veloce della prima sessione di libere al Gp di Germania di Moto3. Il pilota britannico della Honda (Petronas Sprinta Racing) ferma il cronometro in 1'26"739 davanti alle altre Honda del giapponese Tatsuki Suzuki (+0"113) e dell'argentino Gabriel Rodrigo (+0"370). Primo degli italiani Stefano Nepa (quarto, Ktm) davanti al leader del Mondiale Pedro Acosta, in top-10 anche Dennis Foggia (sesto, Honda), Andrea Migno (ottavo, Honda) e Romano Fenati (decimo, Husqvarna).

Motogp, prove libere 1

Marc Marquez inizia bene sul circuito amico del Sachsenring e fa segnare il migliore tempo nella prima sessione di libere di Motogp. Il pilota spagnolo della Honda è davanti a tutti dopo le Fp1 della classe regina grazie al tempo di 1'21"660. Distante 168 millesimi il leader del Mondiale, Fabio Quartararo (protagonista anche di una brutta caduta ma senza conseguenze, tanto da tornare in pista pochi minuti dopo), 276 millesimi di ritardo per l'altra Honda di Takaaki Nakagami. Il migliore degli italiani è Bagnaia: undicesimo posto per Pecco, meglio l'altra Ducati di Jack Miller (sesto). Lontano il team Petronas: Franco Morbidelli è 14°, Valentino Rossi solo 20°.

Moto 2, prove libere 1

Remy Gardner comanda la prima sessione di libere di Moto2 per il Gp di Germania. L'australiano del Team Ajo gira al Sachsenring in 1'24"873, davanti di 102 millesimi su Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini) e di 224 millesimi su Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing). Quarto posto per Raul Fernandez, sesto Lorenzo Dalla Porta mentre è decimo Marco Bezzecchi

 

Moto3, prove libere 2

Pedro Acosta è il migliore della seconda sessione di libere nel Gp di Germania di Moto3. Il leader del Mondiale, su Ktm, ferma il cronometro in 1'27"090, precedendo l'argentino Gabriel Rodrigo (Honda, +0"044) e il turco Deniz Oncu (Ktm, +0"179). Sono tre gli italiani in top-10 nel pomeriggio: Romano Fenati (5°), Stefano Nepa (6°) e Dennis Foggia (8°). 

Motogp, prove libere 2

Miguel Oliveira è il più veloce nella seconda sessione di libere di Motogp nel Gp di Germania. Al Sachsenring, il portoghese della Ktm chiude davanti con il tempo di 1'20"690. Oltre due decimi di vantaggio sul leader del Mondiale Fabio Quartararo, più di tre decimi sull'altra Yamaha di Maverick Vinales. Con un guizzo nel finale, Franco Morbidelli entra nella top-10 della classifica combinata con il decimo tempo, preceduto dalle Ducati di Zarco e Miller. Ventunesimo Valentino Rossi, protagonista anche di una caduta ma senza conseguenze.

Moto2, prove libere 2

Remy Gardner è ancora il migliore nelle libere del Gp di Germania di Moto2. L'australiano del Team Ajo firma il tempo di 1'24"197 davanti al compagno di squadra Raul Fernandez (staccato di tre decimi) e l'italiano Fabio Di Giannantonio (Team Gresini, distante quattro decimi). Bene Simone Corsi (MV Agusta, 7°) e Tony Arbolino (Kalex, 9°).