Valentino Rossi (Ansa)
Valentino Rossi (Ansa)

Roma, 19 agosto 2021 - Il Covid mette i bastoni tra le ruote non solo alla Formula 1 (cancellato il Gp del Giappone a Suzuka), ma anche al Motomondiale. E' di oggi infatti la notizia  che salta il Gp della Malesia e Misano invece raddoppia. Fim, Irta e Dorna Sports hanno appunto annunciato con una nota la cancellazione del Gran Premio della Malesia, originariamente previsto per il 22-24 ottobre, a causa della situazione generata dalla pandemia e dalle conseguenti restrizioni.

Valentino Rossi diventerà papà

E' stato quindi necessario, dunque, modificare il calendario del Motomondiale 2021, con la pista romagnola che sostituirà quella di Sepang. "Il campionato del mondo MotoGP spera di tornare sulla pista malese nel 2022 - sottolineano gli organizzatori -. Ad ogni modo, Fim, Irta e Dorna Sports possono confermare che il Misano World Circuit Marco Simoncelli ospiterà l'evento, nella stessa data. Il nome del Gp sarà annunciato a tempo debito. Resta invariata la data del Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini" fissata per il 19 settembre".

MotoGp, ancora tensioni tra Vinales e Yamaha

Quindi per l'Italia e l'Emilia Romagna la chance di osputare un'ulteriore gara del Circus delle due ruote, in particolare in Romagna che come sappiamo è la terra dei motori per ecdcellenza.