Charles Leclerc
Charles Leclerc

Tokyo, 18 agosto 2021 - Il Covid impone un cambiamento nel calendario della Formula 1. E' stato cancellato il Gran Premio del Giappone che era in calendario per metà ottobre. Gli organizzatori della gara parlano di "complessità" legate alla pandemia e oggi è stato annunciato che la gara inizialmente prevista lungo il circuito di Suzuka non si svolgerà. L'evento era stato annullato anche l'anno scorso sempre a causa del Coronavirus. "A seguito delle discussioni in corso con il promotore e le autorità in Giappone, il governo giapponese ha preso la decisione di annullare la gara di questa stagione a causa delle complessità in corso per la pandemia nel Paese", si legge nella nota odierna.

Quello giapponese è il terzo Gp stagionale a saltare a causa del Covid dopo Singapore e Australia. La F1, si legge ancora nel comunicato, è già a lavoro per sostituire con nuovi Gran Premi gli appuntamenti cancellati.

"La Formula 1 - si legge nella nota - ha dimostrato quest'anno e nel 2020 che possiamo adattarci e trovare soluzioni alle incertezze in corso ed è entusiasta del livello di interesse nei luoghi che ospiteranno gli eventi di Formula 1 quest'anno e oltre".

Il prossimo appuntamento con la Formula 1 è per domenica 29 agosto con la disputa del Gran Premio del Belgio.