Venerdì 21 Giugno 2024

F1, sprint race: ecco le novità. Nuovo format al via da Baku: pole position del Gp al venerdì

Sabato dedicato totalmente alla gara veloce, con qualifiche speciali. Si parte nel prossimo weekend in Azerbaijan, poi altri cinque appuntamenti

Il nuovo format della sprint race di F1 esordirà in Azerbaijan

Il nuovo format della sprint race di F1 esordirà in Azerbaijan

Roma, 25 aprile 2023 - La sprint race di F1 cambia format e si evolve. Novità pronte per la gara veloce già nell'appuntamento del prossimo weekend, con il Gp dell'Azerbaijan a Baku. La Formula 1 Commission ha approvato il nuovo format relativo alle qualifiche della gara sprint del sabato: l'intervento modifica il programma del weekend, con le prove libere solo al venerdì mattina, seguite nel pomeriggio dalle qualifiche valide solo per la gara di domenica. Sabato mattina ci sarà invece la qualifica dedicata alla sprint race, denominata sprint shootout, che si svolgerà poi nel pomeriggio.

Ferrari, Leclerc e la clausola segreta: “Così può lasciare il Cavallino”

Le qualifiche sprint del sabato saranno più brevi di quelle che si svolgono sempre e prevedono una prima parte (Q1) di 12 minuti, la seconda (Q2) di dieci e l'ultima (Q3) di otto. Per ogni sessione, sarà obbligatorio per i team usare un determinato tipo di pneumatici: medie per la Q1 e Q2 e soft per la Q3.

Compresa Baku, saranno sei le prove di questa stagione con la sprint race. Dopo l'Azerbaijgian, questo format riguarderà gli appuntamenti di: Spielberg (Gp Austria, 1 luglio), Spa (Gp Belgio, 29 luglio), Lusail (Gp Qatar, 7 ottobre), Austin (Gp Usa, 21 ottobre) e Interlagos (Gp San Paolo, 4 novembre).