Romelu Lukaku e Nicolò Barella
Romelu Lukaku e Nicolò Barella

Milano, 22 gennaio 2021 – Archiviata la vittoria sulla Juventus, l’Inter dovrà provare (sabato 23 gennaio, ore 18) a non sprecare il grande match portato a termine nel derby d’Italia dando continuità nella trasferta di domani a Udine. Di fronte una Udinese ostica e rognosa e invischiata in una difficile e combattuta lotta salvezza, ma anche con alle spalle le fatiche del recupero di mercoledì contro l’Atalanta. Dall’altra parte i nerazzurri arrivano più freschi all’anticipo e possono far valere maggiormente la profondità della rosa.

Probabili formazioni

In casa Inter non ci sono particolari defezioni ad eccezione di Danilo D’Ambrosio, per Conte schema classico e interpreti soliti. Imprescindibile la diga difensiva composta da Skriniar De Vrij e Bastoni davanti ad Handanovic, a centrocampo la regia sarà affidata a Brozovic, ai suoi lati Barella e Vidal con Hakimi e Young e in fascia. Coppia offensiva composta da Lautaro e Lukaku. Attenzione ai diffidati, Barella e Brozovic con un giallo salterebbero la sfida con il Benevento. Problemi in più per l’Udinese che in attacco dovrà fare a meno di Okaka, Forestieri e Pussetto, in mezzo in dubbio pure Walace. Spazio al 3-5-1-1 con Becao, Nuytinck e Samir in difesa, Larsen, De Paul, Arslan, Mandragora e Zeegelar a centrocampo, Pereyra a supporto di Lasagna in attacco.

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Mandragora, Zeegelaar; Pereyra; Lasagna. All. Gotti.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

Orari tv

Si gioca a Udine alle ore 18 di sabato 23 gennaio, con diretta esclusiva a pagamento su Sky sul canale 253 del satellite e in streaming su Sky Go.

Leggi anche - La Lazio batte il Parma e accede ai quarti di Tim Cup