L'Udinese vince contro i granata a Torino (Ansa)
L'Udinese vince contro i granata a Torino (Ansa)

Torino, 12 dicembre 2020 - Torino e Udinese si affrontano nel secondo anticipo del sabato di Serie A, valido per l'undicesima giornata di campionato. Pussetto apre le marcature al 24', poi De Paul raddoppia per i friulani al 53'. Il match si riapre al 66', quando Samir combina un pasticcio e regala un gol a Belotti. Sessanta secondi dopo Bonazzoli firma il pareggio, che dura però meno di due minuti. Al minuto 69, infatti, Nestorovski riporta in vantaggio gli ospiti. I bianconeri di Gotti passano in trasferta per 3-2 e si portano a casa tre punti preziosi.

Torino-Udinese 2-3, rivivi il live

Serie A: calendario e risultati

Primo tempo 

Giampaolo si affida al 3-5-2, davanti il duo Zaza-Belotti. Gotti si presenta all'Olimpico Grande Torino con un modulo speculare e Deulofeu con Pussetto in attacco. De Paul cerca una conclusione dalla distanza al 7', ma le due squadre perlopiù si studiano, a caccia del varco giusto per punire gli avversari. Al minuto 24 Pussetto spacca la difesa del Torino, troppo sbilanciato in avanti, con un contropiede veloce. A tu per tu con Sirigu l'argentino è freddo, piazza un rasoterra preciso e firma lo 0-1. Zaza e Belotti cercano di rimettere in equilibrio il match, ma i loro due tentativi finiscono uno tra le braccia di Musso e l'altro largo sul fondo.

Secondo tempo 

I padroni di casa tornano in campo con l'atteggiamento giusto, ma subiscono il secondo gol al 53'. Pereyra appoggia sui sedici metri per De Paul, che di prima apre il destro e infila il pallone sotto l'incrocio dei pali. Udinese avanti di due gol a poco più di mezz'ora dalla fine. Samir combina un pasticcio al 66', ribaltando il match proprio mentre i friulani erano in controllo totale della partita. Il difensore perde una pallaccia all'interno della propria area, Bonazzoli gliela soffia e appoggia in mezzo per Belotti che segna facilmente. Un minuto dopo i granata sfruttano il momento di confusione degli ospiti per realizzare il gol del 2-2 con Bonazzoli, che batte un incolpevole Musso all'angolino. Non c'è tempo neanche per rifiatare che Nestorovski segna il 2-3 su assist di Pereyra, il quale lo serve alla perfezione con il mancino una volta arrivato sul fondo. La squadra di Giampaolo va ad un soffio dal pari all'84', quando Rodriguez calcia una punizione da oltre venti metri e colpisce in pieno la traversa.

Tabellino

Torino (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou (1' st Izzo), Rodriguez; Singo, Meite (1' st Lukic), Rincon, Linetty, Vojvoda (18' st Gojak); Zaza (1' st Bonazzoli), Belotti. (25 Rosati, 32 Milinkovic-Savic, 3 Bremer, 6 Segre, 20 Edera, 29 Murru, 73 Vianni, 99 Buongiorno). All.: Giampaolo.

Udinese (3-5-2): Musso; Bonifazi, Nuytinck (43' pt Becao), Samir; Stryger Larsen, De Paul, Walace (16' st Mandragora), Pereyra (37' st Makengo), Zeegelaar; Pussetto (37' st Lasagna), Deulofeu (16' st Nestorovski) (31 Gasparini, 96 Scuffet, 16 Molina, 18 Ter Avest, 29 Micin, 64 Palumbo, 99 Coulibaly). All.: Gotti. 

Arbitro: Massa di Imperia. 

Reti: nel pt 24' Pussetto; nel st 9' De Paul, 21' Belotti, 22' Bonazzoli, 24' Nestorovski. Angoli: 2 a 2. Recupero: 2' e 4'. Ammoniti: Lyanco, Pereyra, Vojvoda e Becao per gioco falloso, Musso e Lukic per comportamento no n regolamentare.

 

Leggi anche: Formula 1, GP Abu Dhabi: Verstappen in pole position