Lazio-Verona (Ansa)
Lazio-Verona (Ansa)

Roma, 12 dicembre 2020 - Tre partite ricche di gol, e sorprese, nel sabato di serie A. L'undicesima giornata, dopo il successo del Sassuolo sul Benevento grazie al gol di Domenico Berardi, ha regalato oggi i match Crotone-Spezia (4-1), Torino-Udinese (2-3) e Lazio-Hellas Verona (1-2).    

Alle 15 il perentorio 4-1 del Crotone ai danni dello Spezia. Per i calabresi si tratta della prima vittoria. Su terreno dello stadio Ezio Scida i rossoblu travolgono i liguri con la doppietta di Messias, che apre e chiude le reti casalinghe, e i gol di Reca ed Eduardo. Per gli ospiti a segno Farias. I tre punti fanno morale e allungano la permanenza di Stroppa sulla panchina dei calabresi, che restano comunque ultimi in classifica. Lo Spezia di Vincenzo Italiano rimane a 10 punti, poco sopra la zona più calda. 

Serie A: calendario e risultati

Alle 18 spettacolare sfida piena di gol tra Torino e Udinese, finita 2-3. I friulani vincono in trasferta una gara salvezza, affossando ulteriormente i granata, penultimi. Ospiti avanti con Pussetto e De Paul. Rimonta Toro con le reti di Belotti e Bonazzoli, ma è Nestorovski al 69' a regalare il successo a bianconeri.

Serie A: la classifica

Infine la terza sfida di giornata ha visto il successo in trasferta dell'Hellas Verona che ha vinto contro la Lazio all'Olimpico per 1-2. I veneti di Juric si portano a casa i tre punti ed riportano alla dura realtà del campionato i ragazzi di Inzaghi, freschi di qualificazione agli ottavi di Champions League. Biancocelesti comunque sono sfortunati: nel primo tempo perdono Acerbi per infortunio, e l'Hellas Verona si porta in vantaggio con un autogol di Lazzari. Il pari per i padroni di casa al 56' con un gol di Caicedo, ma Tameze gela i pochi presenti all'Olimpico al 67', riportando in vantaggio gli scaligeri per il definitivo di 2 a 1. Hellas che sale al sesto posto a 19 punti in piena zona Europa League. 

Lazio-Hellas Verona 1-2, rivivi il live

Tabellino

Lazio (3-5-2): Reina; Parolo, Acerbi (28'pt Hoedt), Radu; Lazzari (36'st Fares), Milinkovic-Savic, Leiva (20'st Escalante), Akpa Akpro (36'st Pereira), Marusic; Immobile, Caicedo (20'st Correa). In panchina: Strakosha, Alia, Luiz Felipe, Anderson, Armini, Cataldi, Moro. Allenatore: Inzaghi. 

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Lovato, Magnani; Faraoni, Barak, Veloso, Dimarco; Zaccagni (42'st Lazovic), Salcedo (31'st Colley); Tameze (24'st Favilli). In panchina: Berardi, Pandur, Di Carmine, Udogie, Ilic, Ruegg, Gunter, Amione, Danzi. Allenatore: Juric. 

Arbitro: Abisso di Palermo. 

Reti: 45'pt Lazzari (aut.); 11'st Caicedo, 22'st Tameze. Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Akpa Akpro, Caicedo, Reina, Salcedo, Magnani, Marusic, Fares, Colley. Angoli: 5-3. Recupero: 1'; 5'.

 

Torino-Udinese 2-3, rivivi il live

Tabellino

Torino (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou (1' st Izzo), Rodriguez; Singo, Meite (1' st Lukic), Rincon, Linetty, Vojvoda (18' st Gojak); Zaza (1' st Bonazzoli), Belotti. (25 Rosati, 32 Milinkovic-Savic, 3 Bremer, 6 Segre, 20 Edera, 29 Murru, 73 Vianni, 99 Buongiorno). All.: Giampaolo.

Udinese (3-5-2): Musso; Bonifazi, Nuytinck (43' pt Becao), Samir; Stryger Larsen, De Paul, Walace (16' st Mandragora), Pereyra (37' st Makengo), Zeegelaar; Pussetto (37' st Lasagna), Deulofeu (16' st Nestorovski) (31 Gasparini, 96 Scuffet, 16 Molina, 18 Ter Avest, 29 Micin, 64 Palumbo, 99 Coulibaly). All.: Gotti. 

Arbitro: Massa di Imperia. 

Reti: nel pt 24' Pussetto; nel st 9' De Paul, 21' Belotti, 22' Bonazzoli, 24' Nestorovski. Angoli: 2 a 2. Recupero: 2' e 4'. Ammoniti: Lyanco, Pereyra, Vojvoda e Becao per gioco falloso, Musso e Lukic per comportamento no n regolamentare.

 

Crotone-Spezia 4-1, rivivi il live

Tabellino

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan (28'st Cuomo), Marrone, Luperto; Pereira, Molina, Zanellato (44'st Riviere), Eduardo (38'st Vulic), Reca; Messias, Simy. In panchina: Crespi, Festa, Golemic, Djidji, Crociata, Rojas, Siligardi, Dragus. Allenatore: Stroppa. 

Spezia (4-3-3): Provedel; Salva Ferrer (1'st Sala 5), Terzi, Chabot, Bastoni (38'st Marchizza); Estevez, Ricci, Pobega (13'st Gyasi); Agudelo (13'st Maggiore), Piccoli, Farias (38'st Verde). In panchina: Krapikas, Erlic, Bartolomei, Acampora, Mora, Deiola, Agoumè. Allenatore: Italiano. 

Arbitro: Giua di Olbia. 

Reti: 7'pt Messias, 18'pt Farias; 4'st Reca, 11'st Eduardo, 51'st Messias. Note: giornata serena, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Chabot, Salva Ferrer, Messias, Eduardo, Maggiore, Magallan. Angoli: 1-4. Recupero: 0'; 6'.