L'esultanza dell'Inter (Ansa)
L'esultanza dell'Inter (Ansa)

Roma, 27 febbraio 2020 - Missione compiuta per la Roma che approda, senza troppi patemi, agli ottavi di finale di Europa League. I giallorossi, forti del successo dell'1-0 conquistato all'Olimpico una settimana fa, superano il turno grazie al pareggio per 1-1 sul campo del Gent. Al vantaggio dei padroni di casa con David al 25' replica al 29' Kluivert al terzo centro in questa edizione della seconda manifestazione europea per club.

Tutto facile per l'Inter che si qualifica in scioltezza agli ottavi battendo 2-1 il Ludogorets in uno stadio 'Meazza' desolatamente vuoto per l'emergenza Coronavirus. I nerazzurri, forti del successo per 2-0 ottenuto in Bulgaria, giocano al piccolo trotto gestendo uomini ed energie in vista del derby d'Italia di domenica prossima. Unico brivido per i ragazzi di Conte la rete subita da Cauly al 26' al primo tiro in porta ma ribaltata già nel primo tempo dai gol di Biraghi al 31' e Lukaku al 49'.

Gent-Roma 1-1, rivivi la diretta

 

Tabellino

Gent (4-3-1-2): Kaminski 6; Castro-Montes 6, Plastun 6 (35'st Niangbo sv), Ngadeu-Ngadjui 5.5, Mohammadi 5.5; Kums 6, Owusu 6, Odjidja 6.5; Bezus 6 (21'st Chakvetadze 6); David 7, Depoitre 5.5 (21'st Kvilitaia 6). In panchina: Coosemans, Marreh, Lustig, Godeau. Allenatore: Thorup 6.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez 5.5; Spinazzola 5.5 (22'st Santon 6), Mancini 5, Smalling 6.5, Kolarov 6; Cristante 5, Veretout 6 (33'st Fazio 6); Carles Perez 5 (38'st Villar sv), Mkhitaryan 6.5, Kluivert 6.5; Dzeko 5.5. In panchina: Fuzato, Cetin, Under, Kalinic. Allenatore: Fonseca 5.5.

Arbitro: Jose' Maria Sanchez (Spagna) 6.

Reti: 25'pt David, 29'pt Kluivert.

Note: serata piovosa, terreno in cattive condizioni. Ammoniti: Bezus, Veretout, Depoitre, Spinazzola, Kums, Odjidja, Mohammadi. Angoli: 6-4 per la Roma. Recupero: 0' pt, 4' st. 

Inter-Ludogorets 2-1, rivivi la diretta

Tabellino

Inter (3-5-2): Padelli 6; Godin 5.5, Ranocchia 6, D'Ambrosio 6.5 (31'st Bastoni 6); Moses 6, Barella 6.5 (1'st Brozovic 6), Borja Valero 6, Eriksen 6, Biraghi 7; Sanchez 6.5, Lukaku 6.5 (17'st Esposito 6). In panchina: Stankovic, Vecino, Skriniar, Candreva. Allenatore: Conte 6.

Ludogorets (4-3-3): Iliev 6; Cicinho 6.5, Terziev 5.5, Grigore 5, Nedyalkov 5.5; Dyakov 6, Badji 5.5, Cauly Souza 6.5; Marcelinho 6 (38'st Biton sv), Keseru 5.5 (19' st Swierczok 6), Wanderson 5 (25'st Tchibota 5.5). In panchina: Stoyanov, Tawatha, Ikoko, Moti. Allenatore: Vrba 6.

Arbitro: Siebert (Germania) 5.5.

Reti: 26'pt Cauly Souza, 32'pt Biraghi, 49'pt Lukaku.

Note: serata terrena, terreno di gioco in discrete condizioni. La gara si è disputata a porte chiuse. Ammoniti: D'Ambrosio, Wanderson. Angoli: 10-7 per il Ludogorets. Recupero: 4'; 3'.