Sandro Tonali (Ansa)
Sandro Tonali (Ansa)

Milano, 9 gennaio 2021 – Chiudere il capitolo legato alla sconfitta contro la Juventus e ricominciare la corsa in testa alla classifica sono gli obiettivi principali del Milan che questa sera alle 20.45 (diretta su DAZN) ospiterà a San Siro il Torino di Giampaolo - predecessore di Pioli sulla panchina rossonera - nell’ultimo degli anticipi del diciassettesimo turno di Serie A. Stefano Pioli avrà le scelte pressoché obbligate visto anche il forfait di Hakan Calhanoglu, uscito malconcio per un problema alla caviglia dalla sfida della Befana. In difesa davanti a Donnarumma, nel consueto 4-2-3-1 rossonero, giocheranno quindi Theo Hernandez, Kjaer, Romagnoli e Calabria che arretrerà nuovamente dopo aver giocato a centrocampo contro la Juventus. In mediana, scontata la squalifica, tornerà Tonali che farà coppia con Kessié. Davanti infine giocherà il trio di trequartisti composto da Castillejo, Brahim Diaz e Hauge che supporteranno l’unica punta Rafael Leao.

Nel Toro l’ex rossonero Ricardo Rodriguez dal 1’

Giampaolo risponderà con un 3-5-2 con in porta Sirigu e in difesa Izzo, Lyanco e Bremer. Sugli esterni tra difesa e centrocampo agiranno Singo e l’ex di giornata Ricardo Rodriguez mentre in mediana ci saranno Lukic, Rincon e Lynetti. Panchina quindi, almeno inizialmente per Meité, finito nei radar di mercato del Milan per rinforzare il centrocampo. Davanti invece la novità sarà Simone Verdi – cresciuto nel vivaio rossonero – che ha vinto il ballottaggio con Zaza e che farà tandem con l’inamovibile Andrea Belotti.

Orari e TV: diretta su DAZN dalle 20.45

Probabili Formazioni

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Kessie; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Leao

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Rodriguez; Belotti, Verdi.

Leggi anche - Eurolega, Milano da sballo. L'Olimpia sbanca Madrid dopo 16 anni