Nahitan Nandez
Nahitan Nandez

Milano, 16 luglio 2021 – Già un mesetto fa era circolato il nome di Nahitan Nandez per la nuova Inter di Simone Inzaghi, anche se l’uruguaiano sembrava destinato al Leeds di Marcelo Bielsa, ma dopo una fase di tranquillità la pista potrebbe di nuovo decollare. I nerazzurri ci proveranno, per un giocatore duttile e molto versatile, tanto che potrebbe addirittura giocare in fascia destra al posto di Achraf Hakimi. E i rapporti con il Cagliari sono ottimi…

Clausola da 36 milioni di euro

Il primo grosso problema per l’Inter è il costo di Nandez: 36 milioni di euro. Cifra inaccessibile per l’Inter, tra l’altro è la clausola rescissoria dell’uruguaiano, ma i buoni rapporti con il Cagliari possono aiutare. Nandez era, ed è, nel mirino di Bielsa al Leeds, ma evidentemente c’è stata una fase di stallo nella trattativa e l’Inter può ancora inserirsi. Come? Inserendo delle contropartite e sperando che il Cagliari accetti un prestito con obbligo di riscatto.

Pagamenti tra un anno

L’Inter difficilmente potrà impegnarsi in un esborso di cassa importante in questo esercizio e molto probabilmente ogni operazione dovrà essere spostata di un anno. Per questo la prima opzione è un prestito con obbligo di riscatto tra un anno, dall’altra parte chiaramente Giulini vorrebbe provare a monetizzare subito ma i rapporti tra i club sono solidi. Basti ricordare come l’Inter abbia agevolato le operazioni Godin e Nainggolan verso Cagliari, con il primo che non è potuto restare – ‘costi insostenbili’, trapela da Cagliari – mentre sul secondo si lavora alla permanenza. Ed è su questo punto che si può inserire la partita Nandez. Come? L’Inter potrebbe inserire diversi giocatori per convincere lo sbarco dell’uruguaiano. Nainggolan in primis, ma occhio anche ad Agoume, Dalbert e anche Vecino, ma su quest’ultimo ci sarebbe forte la Lazio. Insomma, non è una pista semplice quella Nandez, soprattutto per costi, ma tra Inter e Cagliari anche operazioni impossibili sono spesso andate a buon fine. Senza dimenticare due anni fa l’acquisto di Nick Barella…

Leggi anche - Qui Juve, Arthur fuori due mesi