Hazard in azione contro l'Inter
Hazard in azione contro l'Inter

Milano, 7 novembre 2020 - Dopo Eder Militao, risultato positivo al Covid-19 quasi cinque giorni fa, il Real Madrid deve fare i conti con altri due casi. Si tratta di Eden Hazard e di Casemiro, entrambi in campo da titolari contro l'Inter nel match valido per la terza giornata di Champions League, andato in scena martedì scorso. Il belga è rimasto sul terreno di gioco per 64 minuti, mentre il brasiliano non è stato sostituito da Zinedine Zidane

Il comunicato

"Il Real Madrid CF comunica che i giocatori Casemiro e Hazard sono risultati positivi nei test sul COVID-19 effettuati ieri venerdì mattina - si legge nella nota diffusa dal club spagnolo - Tutti gli altri giocatori e lo staff tecnico della prima squadra, nonché tutti i dipendenti del club che lavorano direttamente con loro, hanno dato esito negativo in quello stesso test effettuato ieri. Allo stesso modo, si conferma ancora una volta che tutti, ad eccezione di Casemiro e Hazard, hanno restituito risultati negativi nei test antigeni effettuati questa mattina". I due calciatori salteranno il match di domenica con il Valencia e successivamente gli impegni con le rispettive nazionali. 

Leggi anche: Mancini positivo al Coronavirus