Zielinski festeggia dopo il gol (Ansa)
Zielinski festeggia dopo il gol (Ansa)

Roma, 10 dicembre 2020 - Europa League in campo nel ricordo di Paolo Rossi, morto all'età di 64 anni. La Uefa ha infatti disposto un minuto di silenzio prima di tutte le gare che si disputano oggi. Il Napoli (al debutto allo stadio 'Diego Armando Maradona') ha ospitato la Real Sociedad: il match è finito in parità sul punteggio 1-1, risultato che permette agli azzurri di qualificarsi ai sedicesimi di finale da primo del girone. Al vantaggio degli azzurri con Zielinski al 35' risponde al 92' Willian José. Nella classifica del girone Napoli primo con 11 punti, 2 in più della Real Sociedad, eliminati AZ Alkmaar e Rijeka.

Sconfitta invece (ma indolore) per la Roma. I giallorossi, già sicuri del primo posto nel girone e in campo con tantissime riserve, cedono per 3-1 in trasferta alla Cska Sofia. Per i bulgari a segno Tiago Rodrigues al 5' e Ali Sowe autore di una doppietta al 34' e al 55', per i giallorossi gol della bandiera del 18enne Tommaso Milanese al 22'. Nella classifica del gruppo la Roma chiude al comando con 13 punti, 3 in più degli svizzeri dello Young Boys che avanzano anche loro ai sedicesimi di finale; eliminati Cluj e Cska. 

Il Milan, volato in Repubblica Ceca per affrontare lo Sparta Praga, strappa uno 0-1 tranquillo: anche i rossoneri erano già qualificati.  Approfittando del contemporaneo ko del Lille con il Celtic, il Milan si prende il primo posto del Girone H. Decide la rete di Hauge in una serata in cui Pioli ha dato spazio a tanti giovani e seconde linee. Lunedì i rossoneri scopriranno quale sarà l'avversaria nei sedicesimi di finale.

Europa League: risultati e classifiche dei gironi

Napoli-Real Sociedad: 1-1, rivivi la diretta

CSKA Sofia-Roma 3-1, rivivi la diretta

Sparta Praga-Milan 0-1, rivivi la diretta