6 dic 2021

Cagliari-Torino 1-1, Joao Pedro evita la sconfitta ai sardi

L'autogol di Carboni non basta ai granata per espugnare l'Unipol Domus dei rossoblù, che si salvano grazie alla rovesciata di Joao Pedro

gabriele sini
Sport
Cagliari's  Nahitan N�ndez (R) and Torino's David Zama (L)  in action during the Italian Serie A soccer match Cagliari Calcio vs Torino FC at Unipol Domus stadium in Cagliari, Sardinia island, Italy,6 December 2021 ANSA/FABIO MURRU
Cagliari-Torino (Ansa)

Cagliari, 6 dicembre 2021 - Cagliari e Torino si affrontano alla Unipol Domus nel Monday Night che chiude la 16^ giornata di Serie A. La partita si sblocca alla mezz'ora del primo tempo, quando Pobega provoca l'errore di Cragno che, a sua volta, costringe Carboni a tentare un salvataggio impossibile sul tap-in di Sanabria. All'autorete del difensore sardo segue il gol del pareggio di Joao Pedro, che in rovesciata al minuto 52 permette ai rossoblù di evitare la sconfitta. Per la banda di Mazzarri si tratta del quarto pareggio consecutivo, mentre è il secondo di fila per Juric.

Primo tempo

Sia Mazzarri che Juric schierano una difesa a tre. Nel Cagliari Joao Pedro e Keita compongono il tandem offensivo, mentre nel Torino ci sono Brekalo e Pjaca dietro l'unica punta Sanabria. La partita non offre particolari emozioni fino alla mezz'ora, quando i granata passano in vantaggio. Pobega calcia dalla sinistra, Cragno è imperfetto nell'intervento e si lascia sfuggire il pallone; Sanabria va per il tap-in, ma alla fine è Carboni a toccare il pallone per ultimo ed insaccare l'autogol che vale lo 0-1. Negli ultimi minuti i sardi salgono di ritmo e costringono gli ospiti ad abbassarsi, senza riuscire però a calciare verso la porta di Milinkovic-Savic.

Secondo tempo

Al 52' sale in cattedra il professor Joao Pedro: il brasiliano sfrutta un cross respinto male dalla difesa per inventarsi una rovesciata fantastica che batte un incolpevole Milinkovic-Savic. 1-1 e palla al centro alla Unipol Domus. I rossoblù provano a sfruttare il momento positivo, ma nel finale esce fuori nuovamente il Toro. Praet ha una chance ghiottissima all'81', quando imbeccato in profondità da Pjaca allarga troppo il piatto destro e non trova la porta di Cragno per pochissimo.

Leggi anche: Champions League, probabili formazioni e tv
 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?