Doppietta di Joao Pedro (Ansa)
Doppietta di Joao Pedro (Ansa)

Cagliari, 23 agosto 2021 - Cagliari e Spezia si affrontano all'Unipol Domus nel primo dei due posticipi del lunedì di questa prima giornata di Serie A. Gyasi gela i tifosi di casa con un rasoterra imprendibile al 7'. I sardi reagiscono, ma nel loro momento migliore subiscono il 2-0 da Bastoni al minuto 57. A riequilibrare il match ci pensa Joao Pedro: il brasiliano si inventa un bel gol da fuori area al 62' e al 66' realizza un calcio di rigore conquistato dal compagno di reparto Pavoletti. Sardi e liguri si spartiscono la posta in palio e guadagnano il primo punto stagionale grazie al 2-2 finale.

Primo tempo


Semplici e Thiago Motta schierano le loro squadre a specchio con la difesa a tre. Nel Cagliari Pavoletti e Joao Pedro compongono il tandem offensivo, mentre nello Spezia ci sono Colley, Gyasi e Verde. I liguri penetrano centralmente, Gyasi trova uno spiraglio al 7' e infila il pallone all'angolino dove Cragno non può arrivare. I sardi si scuotono dal torpore e collezionano calci d'angolo, dai quali nascono un paio di occasioni che prima Walukiewicz e poi Deiola non colgono. Nel finale di frazione Joao Pedro calcia da fuori area e Zoet risponde a mano aperta. Si va al riposo sull'1-0 per gli ospiti.

 

Secondo tempo

 


Nel momento migliore del Cagliari, lo Spezia realizza il 2-0. Al 57' i liguri ripartono in contropiede, cominciano l'azione a sinistra e la chiudono a destra, dove Amian mette un pallone rasoterra per la corrente Bastoni che batte Cragno. I rossoblù ribaltano la partita nell'arco di quattro minuti. Prima Joao Pedro accorcia le distanze al 62' con una rasoiata dai venti metri, poi concretizza un calcio di rigore procurato da Pavoletti al 66' che vale il 2-2. Il finale è equilibrato, con potenziali chance da una parte e dall'altra che non causano, però, particolari problemi ai due estremi difensori.

Leggi anche: Paralimpiadi Tokyo 2021, dove vederle in tv