27 apr 2022

Basket, Reggio affronta il Bahcesehir. In palio la FIBA Europe Cup: dove vederla e orari

I biancorossi partono dal -3 dell'andata 

matteo airoldi
Sport
AVELLINO, 15 NOVEMBRE 2014
BASKET, SERIE A
AVELLINO-REGGIO EMILIA
NELLA FOTO: Andrea Cinciarini
FOTO CIAMILLO
Andrea Cinciarini

Istanbul (Turchia), 27 aprile 2022 – Appuntamento con la storia per la Unahotels Reggio Emilia che questa sera alle 19 (diretta sul canale di YouTube della FIBA) andrà alla Ulker Sport Arena di Istanbul far visita ai turchi del Bahcesehir nel match di ritorno della finale di FIBA Europe Cup. Per mettere in bacheca la seconda coppa europea della loro storia dopo l’Eurochallenge vinta nel 2014, i biancorossi dovranno ribaltare il -3 rimediato all’andata. Un’impresa non facile ma neppure impossibile per gli emiliani che dovranno ancora una volta essere trascinati da Andrea Cinciarini, protagonista di una stagione strepitosa. Reggio, che all’Unipol all’andata sfiorò la rimonta vincente rientrando a -3 dal -18, dovrà però cercare di limitare difensivamente una formazione che fa del gioco corale e dell’energia i propri punti di forza.
 

Le parole di Caja


Mentalità e personalità sono le caratteristiche richieste attraverso i canali del club dal coach dei biancorossi, Attilio Caja, per centrare un altro traguardo storico: Sono convito che si tratta di una partita che possiamo giocare alla pari: anche all’andata per 25’ il match è stato di fatto in equilibrio, poi c’è stato un loro strappo a cui è conseguito il nostro break di recupero. Servirà un match in cui tutti vengano coinvolti e riescano a portare il loro contributo. Difensivamente abbiamo dimostrato di poter far bene, in attacco dovremo cercare di essere premiati dalle percentuali. Il Bahcesehir è una squadra di grande talento, ma l’impatto fisico che abbiamo mostrato di poter avere nella nostra metà campo nel finale di Gara1 è un aspetto che possono soffrire. È palese invece che se li lasciamo giocare allora possono scatenare tutto il loro potenziale. Servirà un match di mentalità e personalità, giocando duro, spendendo bene i falli, senza aver paura di sbagliare un tiro. Sono sicuro che i miei ragazzi, come hanno sempre fatto durante tutto l’anno, daranno tutto per provare a portare a casa questa coppa”.

Leggi anche - Eurolega, Milano ko con l'Efes. Virtus Bologna in semifinale di Eurocup

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?