Niccolò Melli (Alive)
Niccolò Melli (Alive)

Milano, 21 ottobre 2021 – Nonostante siano arrivate la quarta vittoria in Eurolega contro i campioni d’Europa dell’Efes e quella nel big match di campionato contro Venezia, l’Armani AX Milano non sente affatto la pancia piena e questa sera alle 20.30 (diretta su Sky Sport ed Eleven Sports) tenterà di centrare il quinto sigillo continentale, tra le mura amiche del Mediolanum Forum di Assago, contro i francesi dell’ASVEL Villeurbanne. La squadra transalpina è attualmente al quinto posto in Eurolega, con all’attivo tre successi e una sola sconfitta, quella patita la scorsa settimana contro il Maccabi. Il potenziale, insomma, non manca alla squadra transalpina che può fare affidamento su punte di diamante di assoluto valore come Chris Jones – 17.5 punti di media –, Kostas Antetokounmpo, fratello del più celebre Giannis, e su vecchie conoscenze del nostro campionato come l’ex Cantù David Lighty.
 

Le parole di Messina

Per Milano il compito sarà quindi tutt’altro che agevole, ma la compattezza mostrata sia in fase difensiva che offensiva in queste prime gare rappresenta senza dubbio un ottimo punto di forza e di partenza per gli uomini di Ettore Messina che ha elogiato il club francese e chiesto ai suoi di puntare sulla circolazione di palla per cercare di fared il colpaccio: “Abbiamo grande rispetto per il progetto che stanno portando avanti a Lione-Villeurbanne Tony e TJ Parker, sia in campo che fuori. Non sono per nulla stupito dai risultati che stanno ottenendo perché sono una squadra profonda, atletica e con molta versatilità in attacco. Per noi sarà fondamentale difendere sui loro tiratori e controllare i rimbalzi contro una squadra che sta tirando con il 59% da due. Una chiave sarà muovere la palla velocemente proprio per non subire tutto questo loro atletismo”.

 Basket, coppe: Treviso corsara ad Atene. Trento crolla contro Badalona