Arianna Fontana (foto Lapresse)

PyeongChang, 13 febbraio 2018 - Fantastica giornata per l'Italia alle Olimpiadi invernali 2018. Oro per Arianna Fontana neli 500 metri short track. L'azzurra ha vinto al fotofinish una emozionante finale svoltasi alla Gangneung Ice Arena. Tricolore sulle spalle e lacrime per la Fontana. Si tratta della sesta medaglia olimpica dopo un argento e quattro bronzi da Torino 2006 in poi. Arianna ha trionfato in 42"569 precedendo l'olandese Yara Van Kerkhof (43"256) e la canadese Kim Boutin (43"881). Squalificata la coreana Minjeong Choi. L'Italia torna così a vincere una medaglia d'oro ai Giochi Invernali a otto anni di distanza dal trionfo di Giuliano Razzoli nello slalom a Vancouver 2010. "Finalmente il mio sogno è diventato realtà, lo sognavo da tanto tempo, ma viverlo è ancora meglio", ha detto, subito dopo la trionfale finale dei 500m short track, la neo campionessa olimpica. "Ritiro? Ho ancora altre gare", ha aggiunto la Fontana.

Arianna Fontana, la scheda

PELLEGRINO ARGENTO - Altra medaglia dallo sci di fondo. Sempre al fotofinish Federico Pellegrino conquista l'argento nella gara sprint. L'azzurro in rimonta dal terzo posto all'ultimo metro ha allungato lo sci sul russo Alexander Bolshunov, e dopo una breve attesa il cronometro ha sancito: Pellegrino secondo, dunque argento, con un ritardo di 1" e 34 centesimi dal norvegese Klebo, oro, mentre il russo Bolshunov era a 1"e 36 centesimi, dunque bronzo. "Ringrazio le persone che hanno creduto in me, saltato sui divani, esultato e gioito per me - dice Pellegrino ai microfoni della Rai -. È una bella soddisfazione, la prima delle mie tre carte è stata vincente, speriamo di divertirci ancora. È stato bellissimo e abbiamo realizzato quello che avevano preparato assieme ai tecnici. Volevo a tutti i costi una medaglia".

Federico Pellegrino, la scheda

SPECIALE Calendario, medagliere, podi

DELUSIONE DALLA COMBINATA - Dopo due rinvii, è finalmente iniziato il programma dello sci alpino delle Olimpiadi invernali 2018. Il vento è calato d'intensità e quindi ha consentito lo svolgimento, seppur con partenza abbassata, della discesa libera della combinata maschile. Sulle nevi di Jeongseon su un tracciato ridotto anche nei salti, la prima medaglia d'oro dello sci alpino se la mette al collo Marcel Hirscher nella combinata. Completano il podio due francesi: argento per Alexis Pinturault e bronzo a Victor Muffat-Jeandet. Per Hirscher, sei Coppe del Mondo in carriera, è il primo oro olimpico. Male gli italiani: fuori nella manche di slalom sia Peter Fill che Dominik Paris, rispettivamente sesto e decimo al termine della discesa, mentre Christof Innerhofer chiude 14esimo dopo il quinto tempo della prima parte di gara. Cocente la delusione di Innerhofer, il migliore dell'Italia Team: "Entrare nei primi tre era impossibile. L'ho capito a metà gara. Per un discesista che ama fare slalom su questa pista era impossibile - dichiara - Nello slalom ho provato a spingere ma gli sci ballavano, un tremolio continuo. Non avrei detto che gli slalomisti fossero così avvantaggiati. Speravo di sfruttare meglio questa chance però questa è una neve bastarda. Nella discesa e nel superG però è completamente diverso".

KOSTNER_28826418_111651

Qui i risultati in tempo reale

Olimpiadi in tv, calendario e orari 13 febbraio (Eurosport e Rai)

Medagliere live

SEXYCOREA_28692788_181024

I risultati del 12 febbraio

Olimpiadi invernali 2018, flop Wierer. Ma c'è un'altra chance

Tutte le gare di Carolina Kostner