quotidiano nazionale
14 gen 2022
14 gen 2022

Covid Napoli, l’ospedale san Giovanni Bosco torna Covid center

 Quattordici i pazienti positivi ricoverati, la riconversione disposta da Verdoliva. Il presidio si aggiunge agli altri tre centri ospedalieri destinati ai pazienti Covid 

14 gen 2022
Ricoveri Covid (immagini di repertorio)
Ricoveri Covid (immagini di repertorio)
Ricoveri Covid (immagini di repertorio)
Ricoveri Covid (immagini di repertorio)

Napoli, 14 gennaio 2022 – La decisione è arrivata ieri 13 gennaio, alla vigilia del cambio di colore dal bianco al giallo per la regione Campania con i numeri delle ospedalizzazioni in continua crescita.

Sono 14 i pazienti ricoverati nell'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli che dalle ore 14 di ieri, giovedì 13 gennaio, è stato riconvertito in Covid Center, secondo quanto disposto dal direttore generale della Asl Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva.

La struttura ha una dotazione di 45 posti letto complessivi, così suddivisi: 15 posti letto in area Chirurgie (chirurgia generale, vascolare e neurochirurgia), 6 posti letto in Ortopedia, 12 posti letto in Ostetricia e Ginecologia con 6 posti nido, 8 posti letto in Cardiologia e 4 posti letto in Unità di terapia intensiva cardiologica con emodinamica.

Approfondisci:

Covid, Campania in giallo: Speranza firma l'ordinanza. Oggi 14 gennaio: 20.206 nuovi casi

Questi i dati dei ricoveri nelle altre strutture destinate ai pazienti Covid gestite dalla Asl.  Napoli 1 Centro: al Covid Center del Loreto Mare sono ricoverati 45 pazienti nel reparto di degenza (attivi 50 posti letto) e 3 in terapia intensiva (attivi 8 posti letto); al Covid residence dell'Ospedale del Mare sono presenti 23 positivi tra asintomatici e paucisintomatici, mentre all'ex day surgery della struttura ospedaliera di Ponticelli sono ricoverati 47 pazienti in degenza e 4 in terapia intensiva. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?