Il bollettino del 21 settembre
Il bollettino del 21 settembre

Napoli, 21 settembre 2021 – Risalgono i contagi in tutta la Campania, dove nelle ultime 24 ore sono stati scoperti 236 nuovi positivi a fronte di 18.697 tamponi processati. Torna a calare il tasso di incidenza, che passa dal 3,02% all'1,26%. I deceduti sono sei, di cui cinque nelle ultime 48 ore e una vittima morta deceduta, ma registrato solo ieri. Lo comunica l'unità di crisi della Regione. 

In calo terapie intensive e degenze Covid. Sono 289 (-15 rispetto ai 304 pazienti di ieri) i pazienti affetti dal virus ricoverati nei reparti di degenza, su un totale di 3.160 posti letto disponibili in tutta la Campania, e 16 (-4 rispetto a ieri) i pazienti ricoverati in terapia intensiva su 656 posti disponibili. Nella giornata di ieri, il bollettino era in rialzo con 198 nuovi casi su 6542 test.

Scuola, incertezze sui vaccini ai bambini tra i 5 e gli 11 anni

Non convince lo studio della case farmaceutiche sul vaccino Pfizer-BioNTech agli alunni delle scuole primarie, la parola passa alle scuole, protagoniste del dibattito sull’estensione della campagna vaccinale sui più piccoli. “In questo momento tutto può aiutare, ma con i bambini ci andrei un attimo cauto". La pensa così Francesco De Rosa, presidente regionale dell'Associazione nazionale presidi Campania, sulla possibilità di estendere la vaccinazione anti Covid-19 ai bambini della fascia compresa tra i 5 e gli 11 anni.  "Io sono del parere che i bambini siano dei contagi di riflesso - spiega De Rosa - nel senso che vengono contagiati normalmente in famiglia e poi portano il contagio in classe. Il problema principale è quello di vaccinare tutti gli altri, quelli della fascia 12-18 che è la categoria veramente più a rischio, perché sono quelli che hanno vita sociale. Quello della fascia 5-11 è un contagio di riflesso, diciamo da contatto stretto. Tutto può aiutare in questo momento ma con i bambini ci andrei cauto, stiamo avendo ora i primi risultati di studi condotti credo negli Stati Uniti e non qui da noi, penso che bisogna attendere situazioni più certe".

De Rosa traccia intanto un primo bilancio dell'inizio dell'anno scolastico in Campania, ed è un bilancio decisamente positivo: "Abbiamo avuto solo pochi casi - racconta - e poche classi che sono state messe in quarantena. Come percentuale stiamo viaggiando intorno allo 0,5 per mille. Una percentuale molto bassa e molto inferiore alle percentuali di contagi che ci saremmo aspettati. Secondo me – conclude - stiamo viaggiando abbastanza bene".  Covid oggi: dati e contagi del 21 settembre. Bollettino Coronavirus in Italia e regioni