24 gen 2022

Case popolari a Napoli, affitti bloccati fino al 2023. Guangi: "Battaglia vinta"

La manovra finanziaria è stata annunciata in consiglio comunale dall'assessore al Bilancio, Pierpaolo Baretta. Esulta il capogruppo di Forza Italia

featured image
Una protesta per il blocco degli affitti

Napoli, 24 gennaio 2022 – Bloccati gli affitti degli alloggi popolari, Napoli scongiura l’aumento di canoni ancora per un anno. La decisione del Comune è stata annunciata, nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale, dall'assessore al Bilancio Pierpaolo Baretta. "La rinegoziazione dei canoni, fissata per il 2023, è stata scongiurata grazie alla nostra battaglia. Per questo, siamo molto soddisfatti”, spiega Salvatore Guangi a nome dei consiglieri comunali di Forza Italia.

Approfondisci:

Maltempo, la Curia sposta l'archivio per accogliere i clochard. "Intervento di emergenza"

Una manovra che ha ottenuto l’appoggio di una parte dell’opposizione. “Le conseguenze della crisi finanziaria del Comune non possono essere pagate dalle fasce più deboli della cittadinanza. Noi siamo sempre stati attenti a quest'aspetto e continueremo ad esserlo. Il diritto alla casa deve essere per tutti. E se Comune e Regione vogliono davvero investire nel loro patrimonio immobiliare, dovrebbero prima valorizzarlo e poi cercare di venderlo garantendo condizioni agevolate alle famiglie che già lo abitano da anni".

Approfondisci:

Napoli, casa occupata mentre 90enne è dalla figlia: serratura e arredi cambiati

"È una sfida difficile, nessuno lo nega – continua il capogruppo azzurro –, ma se non si vuole rimanere incatenati alla solita demagogia e passare davvero dalle parole ai fatti, come sia il sindaco Manfredi che il Governatore De Luca continuamente dicono, questo è il percorso da seguire. Forza Italia, in tal senso, in tutte le sedi istituzionali, si mostrerà sempre vicino alle esigenze dei cittadini, facendo una opposizione seria e sempre costruttiva, come è stato in questo caso".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?