quotidiano nazionale
12 ott 2021
12 ott 2021

Camorra Napoli, parcheggiatori abusivi pagano i clan. Borrelli: "Bancomat per criminalità"

Il primo pentito della faida di Ponticelli ha raccontato ai magistrati delle estorsioni a parcheggiatori abusivi, pusher e imprenditori per creare liquidità ai clan

12 ott 2021
Carabinieri sul luogo dell'omicidio avvenuto nella notte nel quartiere Ponticelli, Napoli, 06 ottobre 2021. La vittima, Carmine D'Onofrio, 23enne incensurato, e' il figlio illegittimo di Giuseppe De Luca Bossa, a sua volta fratello di Antonio De Luca Bossa, elemento di vertice dell'omonimo clan di camorra.
ANSA/ CIRO FUSCO
Carabinieri a Ponticelli

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?