Domenica 14 Luglio 2024

Previsioni meteo: altra settimana di piogge (anche forti). Due perturbazioni in transito

Solo una breve tregua. Di notte farà piuttosto freddo al Nord con pochi gradi sopra lo zero in pianura. L’estate di San Martino quest’anno sarà davvero per pochi

Roma, 6 novembre 2023 – Altre due perturbazioni fanno rotta sull’Italia, con un carico di piogge ancora piuttosto importante. Gli esperti di previsioni meteo dicono che la porta atlantica rimane aperta.

Approfondisci:

Alluvione Toscana, Giani sospende i mutui. Acque, fanghi e rifiuti: le regole per la gestione. Le ultime notizie

Alluvione Toscana, Giani sospende i mutui. Acque, fanghi e rifiuti: le regole per la gestione. Le ultime notizie

Estate di San Martino per pochi

Sarà un'estate di San Martino per pochi dunque, quella che tradizionalmente arriva in prossimità della festa del santo l'11 novembre, con temperature miti e sole. La rimonta dell'alta pressione dopo il maltempo dei giorni scorsi sarà infatti interrotta molto presto.

Approfondisci:

Tutti pazzi per l’aurora boreale: perché la tempesta geomagnetica da noi si colora di rosso

Tutti pazzi per l’aurora boreale: perché la tempesta geomagnetica da noi si colora di rosso

La prima perturbazione

Secondo le previsioni di Antonio Sanò, di ilMeteo.it, un primo fronte instabile interesserà principalmente le regioni centrali e meridionali con precipitazioni a tratti moderate domani e mercoledì. Per ora il Nord sarà escluso dalle piogge e godrà di un tempo più soleggiato.

Alluvione in Toscana, una veduta aerea di Campi Bisenzio (Ansa)
Alluvione in Toscana, una veduta aerea di Campi Bisenzio (Ansa)

La seconda perturbazione

La seconda perturbazione raggiungerà l'Italia nel pomeriggio di giovedì 9 e questa volta interesserà dapprima il Nord e poi il Centro Sud. Con questo secondo fronte instabile le precipitazioni risulteranno più intense tant'è che al Nord oltre alle piogge forti attese sulla Liguria di levante, tornerà a nevicare sull'arco alpino sopra i 1200 metri. Al Centro invece le piogge risulteranno abbondanti o molto abbondanti dapprima sulla Toscana settentrionale e successivamente su Lazio, Umbria e Marche. Al Sud la fase di intenso maltempo interesserà principalmente le coste tirreniche.

Approfondisci:

Alluvioni, le zone a rischio. Il clima è impazzito ma si è costruito troppo

Alluvioni, le zone a rischio. Il clima è impazzito ma si è costruito troppo

Il fine settimana

I meteorologi di 3bmeteo illustrano il quadro del weekend. “Sabato la perturbazione comincerebbe ad allentare la presa al Centro Sud – spiegano –, dove i fenomeni tenderebbero ad attenuarsi lasciando spazio a graduali schiarite, mentre al Nord si dovrebbe assistere ad una pausa più soleggiata. Potrebbe durare poco però, visto che una nuova perturbazione sembrerebbe entrare in azione domenica, anche se con i dati disponibili fino ad ora potrebbe puntare soprattutto le regioni centro-meridionali. Ma vista la distanza temporale la tendenza potrebbe subire modifiche, vi consigliamo quindi di seguire i prossimi aggiornamenti”.

Approfondisci:

Genova, sfogo dei vigili del fuoco: “Basta rischiare per degli stupidi”. E pubblicano video di un uomo travolto dalle onde

Genova, sfogo dei vigili del fuoco: “Basta rischiare per degli stupidi”. E pubblicano video di un uomo travolto dalle onde

Le temperature

Quanto alle temperature, valori massimi tra 10 e 17 gradi sono attesi al Nord, tra 17 e 22 gradi al Centro e fino a 24-26 gradi al Sud. Di notte invece farà piuttosto freddo al Nord con pochi gradi sopra lo zero in pianura, oltre i 13-15 gradi invece su gran parte del Centro Sud.

La mappa di 3bmeteo