L'Interrail è una vacanza indimenticabile - Foto: Stephane Noiret/iStock
L'Interrail è una vacanza indimenticabile - Foto: Stephane Noiret/iStock

Oggi probabilmente molti under 25 non l'avranno mai sentito nominare, ma per le generazioni precedenti l'Interrail è stato qualcosa di speciale. Molto più di una semplice vacanza: era spesso il primo grande viaggio lontano dai genitori, un'avventura imprevedibile, un crocevia di incontri con coetanei di tutta Europa. Si partiva zaino in spalla con un budget ridotto all'osso e senza la comodità delle app e di Internet: bisognava arrangiarsi a trovare un posto per dormire girovagando fra ostelli e districarsi a individuare i treni su un tomo di orari internazionali spesso come un'enciclopedia.

Con l'avvento delle compagnie low cost e la facilità di raggiungere anche le mete più esotiche, e con l'aumento del costo del biglietto rispetto ai suoi tempi d'oro, l'Interrail negli ultimi anni ha perso un po' di attrattiva, ma resta comunque una scelta di viaggio alternativa e di grande fascino.

COME FUNZIONA
L'Interrail Pass è un biglietto che consente di utilizzare treni e traghetti in 30 paesi aderenti, europei e non solo: dal Portogallo alla Polonia, dalla Norvegia alla Turchia. Si possono pendere tutti i treni di seconda classe, mentre per i treni ad alta velocità o notturni può essere necessario pagare la prenotazione e un'integrazione. Le formule base sono due: il Global Pass copre l'intera rete continentale garantendo la massima libertà di spostamento, il One Country Pass dà accesso alle linee di un solo paese a scelta.

I PREZZI
Variano in base a tre fattori: l'età (la fascia 12-27 gode di uno sconto), la durata di validità (da 15 giorni a un mese) e i giorni di viaggio a disposizione rispetto al periodo di vacanza (tutti o un numero limitato). Il Global Pass va quindi da 208 euro per un periodo di 15 giorni con 5 giorni di viaggio a scelta, fino a 510 euro per spostarsi liberamente per un mese. Il One Country Pass ha un costo diverso a seconda del paese: per esempio, quello per la Francia parte da 148 euro, quello per la Germania da 166.

I DICIOTTENNI VIAGGIANO GRATIS
Questa è la grande novità che prende il via proprio quest'anno: i neo maggiorenni, nati nel 2000, potranno avere il Global Pass da un mese gratis grazie ai fondi stanziati dall'Unione Europea. I biglietti disponibili saranno 30mila; non sono ancora state comunicate le modalità per fare richiesta, che dovrebbero essere pubblicate prossimamente sul sito ufficiale di Interrail.


Leggi anche:
Sei regole per organizzare la valigia in un viaggio con i bambini
Viaggi in Nepal: ecco perché è una meta sempre più gettonata dagli italiani
Trenino Rosso del Bernina: un viaggio da favola per la famiglia