Foto: HBO
Foto: HBO
Intervistato da Entertainment Tonight, l'attore Nikolaj Coster-Waldau non ha ovviamente svelato dettagli sulla futura ottava e ultima stagione di 'Game of Thrones' ('Il Trono di Spade'), che potremo vedere nel corso del 2019. Però ha rivelato quali sono le due scene che preferisce della settima stagione: va da sé che hanno a che fare con il personaggio che interpreta, cioè Jaime Lannister.

Attenzione: nelle righe che seguono ci sono degli spoiler.

IL PRIMO MOMENTO PREFERITO

Nel terzo episodio, intitolato 'La giustizia della regina', Jaime viene inviato dalla sorella Cersei (interpretata da Lena Headey) a uccidere Olenna Tyrell (Diana Rigg): le istruzioni sono di farlo in modo sanguinario, ma lui decide invece di consegnarle una boccetta di veleno che la uccida senza farla soffrire. Poco prima di morire, lei gli rivela di essere la responsabile dell'uccisione di Joffrey, cosa che getta una luce tutta nuova su quanto accaduto all'interno della famiglia Lannister.

"È stata una bellissima scena, perché Jaime ha fatto ciò che doveva fare, ma con grazia. Inoltre, proprio alla fine la rivelazione di Diana ribalta le dinamiche di potere all'interno del dialogo. È stato elettrizzante partecipare alla sua ultima scena in Game of Thrones".




IL SECONDO MOMENTO PREFERITO
In 'Il drago e il lupo', settimo e ultimo episodio della stagione, Jaime e Cersei hanno una discussione e alla fine lui decide di abbandonarla al suo destino, rivelando di essere ormai capace di resistere all'influenza di colei che ama.

"Abbiamo avuto sette anni per costruire questo momento e vedere finalmente Jaime dirle di no. Tutta la sua vita è stata dedicata a lei, a starle accanto, a proteggerla e a fare per lei praticamente qualunque cosa. Ora, improvvisamente, non può più farlo: lei ha tirato troppo una corda ormai già molto tesa e alla fine l'ha spezzata".



Leggi anche:
- La docuserie di Amazon sul Manchester City
- Winona Ryder: "Io e Keanu Reeves sposati da 26 anni"
- Cinque serie TV che parlano di donne e lo fanno bene