Foto: Steve Parsons/PA Wire/LaPresse
Foto: Steve Parsons/PA Wire/LaPresse
Il 14 novembre 2018 il principe Carlo del Galles compierà settant'anni. Per celebrare l'occasione, BBC ha realizzato un documentario che racconta gli impegni pubblici e i momenti privati dell'erede al trono britannico. Anticipazioni di quanto vedranno i sudditi in televisione rivelano che il principe adora leggere i romanzi di 'Harry Potter' ai nipotini George, Charlotte e Louis. Secondo il racconto di Camilla, moglie di Carlo e duchessa di Cornovaglia, il marito interpreta tutte le voci dei protagonisti ed è talmente bravo che i figli di William e Kate vanno matti per le sue letture.

QUANDO IL PRINCIPE CARLO DIVENTA NONNO CARLO
Come sanno bene tutti coloro che hanno avuto dei figli, i nonni spesso ringiovaniscono all'istante, ritrovando entusiasmo ed energie. A quanto pare il fenomeno riguarda anche i membri della casa reale britannica, perché il principe Carlo in versione nonno è capace di gattonare per ore insieme ai nipoti. Pensate alle ginocchia di un settantenne e al concetto di gattonare per ore: se non è ringiovanimento questo, cos'altro lo è?

Meno faticoso per le articolazioni, ma altrettanto gradito a George, Charlotte e Louis, è il fatto che con loro il nonno dismette le rigidità del protocollo e legge 'Harry Potter' cambiando voce a seconda del personaggio che parla. Talvolta si concede pure di fare dei rumori con la bocca, uno sbam!, uno swish!, per aumentare la teatralità di una frase.

Leggi anche:
- Chris Hemsworth dà un passaggio a un autostoppista (in elicottero)
- Gatto presenzialista sale sul palco con le modelle
- Il buco nell'ozono si sta riducendo ancora