Foto: Globomedia/Netflix
Foto: Globomedia/Netflix

Roma, 30 luglio 2020 - Coloro che amano le serie TV spagnole, prima fra tutte 'La casa di carta', possono godersi un nuovo show iberico, in streaming su Netflix da venerdì 31 luglio: si intitola 'Vis a vis: El Oasis'. Come suggerisce il titolo, si tratta di uno spin-off di 'Vis a vis - Il prezzo del riscatto' e vede il ritorno di Macarena (interpretata da Maggie Civantos) e Zulema (Najwa Nimri) alle prese con un nuovo colpo criminale.

Vis a vis: El Oasis, tutto sulla serie TV

La trama inizia quando Macarena decide che è tempo di smetterla con le rapine a banche, gioiellerie e casinò. La sua socia di sempre, Zulema, la convince però a compiere un ultimo colpo prima di andare in pensione. L'idea è di puntare in alto come mai prima e rubare una preziosissima tiara di diamanti alla giovane figlia di un signore della droga messicano. Il piano viene preparato nei più minuziosi dettagli, la squadra di ladre viene approntata, ma qualcosa va storto e così iniziano problemi enormi.

Dopo avere creato e sceneggiato 'Vis a vis - Il prezzo del riscatto', Ivan Escobar ha anche ideato lo spin-off 'El Oasis'. Questa volta, però, la sceneggiatura è stata interamente affidata al collega José Luis Hidalgo, che fra le altre cose ha in curriculum 'Skam España', 'Élite' e la supervisione dei copioni del 'Vis a vis' originale.

Nel cast, accanto a Maggie Civantos e Najwa Nimri troviamo Itziar Castro, David Ostrosky, Lucas Ferraro e Ana Maria Picchio.



Il trailer sottotitolato in italiano

Vis a vis: El Oasis, le recensioni e come guardare la serie TV

La prima stagione è composta da otto episodi che durano 40-55 minuti l'uno e che Netflix giudica adatti ad abbonate e abbonati adulti. Coloro che rispettano il prerequisito dell'età devono solamente attendere il 31 luglio, giorno dell'inserimento nel catalogo dei contenuti in streaming (dove sono già presenti le stagioni di 'Vis a vis - Il prezzo del riscatto').

Prima di approdare su Netflix, 'Vis a vis: El Oasis' è stata trasmessa in Spagna, dalla sezione locale del canale televisivo Fox. Sappiamo dunque che in patria è stata apprezzata: non quanto la serie TV originale, ma abbastanza da intrattenere i fan senza farli gridare allo scandalo.

Leggi anche:
- Johnny Depp e Amber Heard, il verdetto del processo atteso a settembre
- Black Is King, il film di Beyoncé esce su Disney+
- Emmy 2020, l'elenco con tutte le nominations