Il piccolo Bruco Maisazio
Il piccolo Bruco Maisazio

Roma, 27 maggio 2021 - Eric Carle, scrittore e illustratore statunitense, è morto è all'età di 91 anni nella sua casa estiva di Northampton, nel Massachusetts, "circondato dall'affetto dei suoi familiari". L'annuncio della scomparsa di uno degli autori per l'infanzia più venduti e tradotti al mondo grazie al suo simpatico Bruco Maisazio, avvenuta domenica scorsa, è stato dato dalla famiglia con un comunicato diffuso dalla casa editrice Penguin Young Readers.

La carriera

Eric Carle è diventato celebre con "Il piccolo Bruco Maisazio" (titolo originale "The Very Hungry Caterpillar"), pubblicato per la prima volta nel 1969 e in Italia da Mondadori, con traduzioni in 62 lingue e vendite complessive per 46 milioni di copie nel mondo: racconta la storia di un piccolo bruco verde con la testa rossa sempre affamato che compie il suo viaggio per trasformarsi e diventare una meravigliosa farfalla. Grazie al bruco i bambini si divertono a "spiare" attraverso le pagine forate e imparano i nomi dei colori, dei numeri, dei cibi e dei giorni della settimana.  

Attraverso libri come "1.2 3. Impara a contare con il piccolo Bruco Maisazio", "Grazie. Scopri la gentilezza con il piccolo Bruco Maisazio", "Il piccolo Bruco Maisazio", "La coccinella prepotente" e "Il piccolo seme" (in Italia tutti pubblicati da Mondadori), Carle ha introdotto temi universali con parole semplici e colori vivaci nei libri destinati ai bambini da 3 a 6 anni. 

Eric Carle ha illustrato oltre 70 libri divenuti bestseller, vendendo complessivamente, come riporta il suo editore italiano Mondadori, oltre 90 milioni di copie. È stato il fondatore insieme alla moglie del "The Eric Carle Museum of Picture Book Art". Tra i suoi libri illustrati in italiano sono disponibili: "Le storie di Eric Carle" (Mondadori), "Papà, mi prendi la luna, per favore?" (La Margherita), "Ti voglio bene mamma" (Mondadori), "Ti voglio bene papà" (Mondadori), "Il mio primo libro dei versi degli animali" (La Margherita), "Vuoi essere mio amico?" (La Margherita), "Il mio primo libro dei numeri" (La Margherita), "Il piccolo grillo zitto zitto" (Mondadori).  

La vita

Nato a Syracuse, nello stato di New York, il 25 giugno 1929, Eric Carle si trasferì con la famiglia in Germania all'età di 6 anni (la madre era tedesca). Visse gli anni tragici del nazismo e della seconda guerra mondiale e a 15 anni si ritrovò a scavare trincee.

Nel 1952 coronò il suo sogno di tornare negli Usa, stabilendosi a New York. Lì trovò lavorò in un'agenzia pubblicitaria e dalla metà degli anni '60 iniziò la carriera di scrittore e illustratore di libri per l'infanzia.