Va avanti, ma ormai solo nei tribunali, la storia tra Johnny Depp ed Amber Heard; e ora la star de I Pirati dei Caraibi ha messo a segno un’importante vittoria nei tribunali: ha ottenuto che l’American Civil Liberties Union Foundation riveli se davvero l’attrice statunitense abbia mai donato in beneficenza quanto promesso dopo l’accordo di divorzio. L’attrice 35enne si era impegnata a donare i sette milioni di dollari ricevuti da Johnny Depp. Ma i legali di Depp non le hanno mai creduto, sospettano che lei mentisse e che il versamento non sia mai stato fatto. L’Aclu finora si è rifiutata di far sapere se abbia ricevuto il denaro, ora dovrà dire se i 3,5 milioni previsti sono arrivati. L’altra metà del versamento era dovuto al Children’s Hospital di Los Angeles.