Giovedì 18 Luglio 2024

I razzi GLSDB, le bombe intelligenti che spaventano Mosca

Il Cremlino ha dichiarato di aver già intercettato un razzo guidato GLSDB fornito da Washington a Zelensky. Il potenziale devastante del 'Ground Launched Small Diameter Bomb’

Roma, 28 marzo 2023 - In Ucraina sono già entrati in azione i razzi GLSDB degli Stati Uniti, capaci di colpire con alta precisione a 150 chilometri di distanza. Gli ordigni 'Ground Launched Small Diameter Bomb' erano stati promessi a Kiev dal presidente Joe Biden come 'contentino' del mancato sì alla richiesta del leader ucraino, Volodymyr Zelensky, di caccia F-16. Biden non voleva, e non vuole, aumentare le tensioni con Mosca.

La conferma dell'utilizzo di queste bombe volanti è arrivato direttamente dal Cremlino, che in un comunicato ha dichiarato: "La difesa antiaerea ha abbattuto 18 razzi del sistema Himars e un razzo guidato GLSDB".

La bomba che plana

Le bombe GLSDB sono nate da una collaborazione tra l'americana Boeing e la svedese Saab. La base di partenza è la bomba, la GBU-39 Small Diameter Bomb (SDB), di Boeing, a cui è stato applicato un motore a razzo M26 di Saab. La GBU-39 è stata progettata nei primi anni 2000, pesa 113 kg e ha un costo di 40.000 dollari. Mentre nell'insieme, con il razzo M26, il GLSDB pesa 275 kg, è lungo 4 metri e ha un diametro 30 centimetri.

Lanciato da sistemi Himars e Mlrs

I razzi GLSDB possono essere lanciati da vari sistemi missilistici terrestri già in dotazione alle forze ucraine, compreso Himars, garantendo una gittata superiore ai missili da 80 km. Il vantaggio sul campo di battaglia per gli ucraini è la possibilità di spostare il lanciatore, aumentando la gittata e costringendo i russi ad arretrare, e non servono barriere artificiali o naturali: colpisce a 360 gradi.

La bomba intelligente

Infatti a differenza di altri sistemi missilistici il GLSDB può colpire a 360 gradi, con angoli di attacco alti e bassi, o aggirando le difese per colpire bersagli sul retro delle montagne o tornando indietro, verso un bersaglio posto in una zona dietro il veicolo di lancio. Lo può fare grazie a un sistema laser che può tracciare il bersaglio. "La precisione di GLSDB è così elevata che può colpire nel raggio di un pneumatico per auto", scrive la Saab sul suo sito web. Quindi ha una gittata di 93 miglia, 150 km, in un lancio verso bersagli opposti, e 43 miglia, o 70 chilometri, dietro il veicolo di lancio.

Il Pentagono spende meno

Altro vantaggio, e i fatti lo stanno dimostrando, è l'immediata disponibilità di quest'arma. Infatti gli arsenali Usa hanno diverse riserve di GLSDB avanzate dalla guerra in Afghanistan. Un risparmio per le forze Usa, che non dovranno mandare in produzione, a costi elevati, nuove armi da dare a Kiev.