Mancini in autostrada: lo sfogo (storia Instagram)
Mancini in autostrada: lo sfogo (storia Instagram)

Roma, 9 settembre 2021 - Se la strada verso il Mondiale in Qatar del 2022 si è leggermente spianata dopo i cinque gol rifilati alla Lituania e il pareggio della Svizzera contro l'Irlanda del Nord, quella verso casa dopo la partita di Reggio-Emilia per mister Roberto Mancini è stata molto complicata.

Mentre tornava a casa in auto, intorno alla mezzanotte, il condottiero azzurro è rimasto bloccato in autostrada e in una storia Instagram si è lasciato andare a uno sfogo, insolito per uno come lui sempre elegante e pacato: "Queste sono le autostrade italiane, arrivi a mezzanotte dalla A7 allo svincolo A26 e trovi l'autostrada chiusa senza un cartello che segnala la chiusura. Vergognatevi, ma in tanti dovete vergognarvi", ha scritto il Commissario Tecnico, taggando direttamente 'Autostrade per l'Italia',. E in sottofondo si è sentito anche un porca t****. Chissà che l'imprevisto non abbia guastato un pò l'umore di Mancini dopo l'ennesimo record raggiunto: 37 risultati utili consecutivi alla guida degli azzurri.

Italia-Lituania: show Kean-Raspadori. Le pagelle 

La replica di Aspi

Immediata la replica di Aspi. La società - dopo aver fatto i complimenti al Ct per la vittoria sulla Lituania, chiarisce che erano cantieri annunciati e segnalati, e lo invita anzi a visitarli di persona: "Dentro quelle gallerie lavorano ogni giorno e notte centinaia di uomini e donne che danno il massimo per rispettare i tempi di consegna - scrive Autostrade su Instagram -. Le andrebbe di venire a conoscerli? Saremmo infatti lieti di invitarla a fare un sopralluogo dentro questi cantieri. Troverà tanta passione e impegno, oltre che accesi tifosi suoi e della Nazionale che, invece che vergognarsi, la accoglieranno in modo affettuoso. Che ne pensa? La aspettiamo!". Aspi scrive che l'informazione "è stata sempre esposta in modo evidente sui pannelli luminosi in avvicinamento al tratto interessato, sia dalla A7 che dalla A26". E conclude assicurando l'impegno a migliorare l'informazione dei servizio.