Mercoledì 19 Giugno 2024

Francia-Marocco 2-0: 'les Bleus' raggiungono l'Argentina in finale

Mondiali Qatar 2022: i transalpini si impongono grazie ai gol (uno per tempo) di Theo Hernandez e Kolo Muani

Roma, 14 dicembre 2022 - Sarà Francia-Argentina la finale dei Mondiali di Qatar 2022. Le Bleus battono il Marocco per 2-0 e raggiungono la nazionale di Messi, per la sfida in programma domenica.

Macron vola in Qatar per Francia-Marocco, scoppia la polemica

Mondiali Qatar: Kolo Muani esulta dopo il gol al Marocco (Ansa)
Mondiali Qatar: Kolo Muani esulta dopo il gol al Marocco (Ansa)

Sarà Argentina-Francia o Argentina-Marocco la finalissima di questo Mondiale delle polemiche? I pronostici pendono ovviamente dalla parte della Francia che non può però permettersi di prendere sotto gamba la nazionale di Regragui. Spagna e Portogallo sono già stati espulsi dal Qatar ed ha presentare il foglio di via ci ha pensato proprio il Marocco, la prima africana della storia a qualificarsi per una semifinale e autentica sorpresa di questa edizione della manifestazione. L'osservato speciale in casa transalpina è naturalmente Mbappé. Il fuoriclasse vuole il derby tutto in salsa Psg contro Messi, ma soprattutto vuole la seconda coppa del mondo consecutiva dopo quella alzata al cielo in Russia.

Francia-Marocco, orgoglio e patriottismo scaldano le banlieues. Parigi corre a blindarsi

Francia-Marocco è naturalmente molto di più di una semplice partita di calcio. Per il popolo marocchino è anche una gara per 'vendicare' la storia del Paese nordafricano, ex colonia francese. Al calcio d'inizio della sfida, la memoria dei tifosi marocchini tornerà inevitabilmente all'inizio del secolo scorso, al 1911 per l'esattezza, anno della conquista francese del Marocco come conseguenza della Crisi di Agadir. Il 30 marzo 1912, poi, venne siglato il Trattato di Fes, che 'de facto' trasformò il Paese maghrebino in un protettorato francese fino all'indipendenza raggiunta il 7 aprile 1956. Dopo aver sconfitto ai rigori la Spagna, i Leoni dell'Atlante puntano ad eliminare dal Mondiale le due potenze europee che l'hanno dominata facendo, completando quella che in tanti identificano come un'operazione di 'giustizia storica'.

I tifosi del Marocco allo stadio Al Bayt (Ansa)
I tifosi del Marocco allo stadio Al Bayt (Ansa)

Francia-Marocco: formazioni ufficiali e diretta

Deschamps deve rinunciare a Rabiot e Upamecano non al meglio fisicamente. Giocano Fofana e Konaté. Nessun dubbio davanti, dove sono conservatissimi Mbappé, Dembelé e Giroud. In casa marocchina, difesa con i cerotti: Saiss stringe i denti, mentre Aguerd non ce la fa. A sinistra torna Mazraoui. Tridente con Ziyech, En-Nesyri e Boufal.

Francia (4-2-3-1): Lloris; Koundé, Varane, Konaté, T. Hernandez; Fofana, Tchouameni; Griezmann Dembele, Mbappé , Giroud. Allenatore: Deschamps.  Marocco (3-4-3): Bounou; El Yamiq, Saiss, Dari; Hakimi, Amrabat, Ounahi, Mazraoui; Ziyech, En-Nesyri, Boufal. Allenatore: Regragui.

Live